TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Svezia è quasi la migliore o quasi la peggiore?

La Svezia è quasi la migliore o quasi la peggiore?



La Svezia ha il miglior mercato del lavoro dell'UE a causa dell'elevata occupazione o siamo quasi i peggiori perché abbiamo il quarto tasso di disoccupazione più alto?  Galleria fotografica.


© Henrik Montgomery / TT
La Svezia ha il miglior mercato del lavoro dell’UE a causa dell’elevata occupazione o siamo quasi i peggiori perché abbiamo il quarto tasso di disoccupazione più alto? Galleria fotografica.

Il più alto tasso di occupazione nell’Unione europea, ma resta il quarto tasso di disoccupazione.

difficile da capire? L’esperto spiega come tutto si riferisce.

Questa settimana sono stati presentati i dati Eurostat di Eurostat per luglio. La Svezia ha il quarto tasso di disoccupazione più alto nell’Unione europea al 9%. Solo Italia, Grecia e Spagna hanno tassi di disoccupazione più elevati.

Allo stesso tempo, la Svezia ha Manodopera massima in tutta l’Unione Europea, una posizione che manteniamo dal 2005.

Come è realmente correlato?

– Si tratta di avere un’elevata partecipazione della forza lavoro. Ad esempio, abbiamo una grande percentuale di donne che lavorano in Svezia, afferma Susan Spector, analista senior di Nordea.

La forza lavoro comprende coloro che hanno un lavoro (occupati) e coloro che cercano lavoro (disoccupati).

Chi non può o non vuole lavorare appartiene alla categoria dei ‘non in forza al lavoro’. Ad esempio, le donne che restano a casa con i figli o le persone che vanno in pensione anticipatamente, cosa più comune in altri paesi dell’UE.

È qui che entra in gioco l’assicurazione genitoriale e prescolare, poiché è facile combinare figli e lavoro in Svezia, afferma Susan Spector.

Cosa dice di più: occupazione o disoccupazione?

La Svezia ha avuto il più alto tasso di occupazione in Europa nel 2020, secondo le statistiche di Eurostat. L’indagine ha mostrato che l’80,8 per cento degli svedesi di età compresa tra 20 e 64 anni era occupato.

Anche se si guarda al tasso di occupazione tra i 15 e i 74 anni, la Svezia finisce per alzarsi Le tre posizioni nell’Unione europea del 67,2 per cento.

Può essere paragonato a Italia, Grecia e Spagna, dove il tasso di occupazione variava tra il 60-65% nella fascia di età 20-64 e circa il 50% nella fascia di età 15-74.

Come economista, di solito preferisci il tasso di occupazione perché mostra la percentuale di persone occupate e questa è la cosa più importante per l’economia. Spector dice che il tasso di occupazione controlla le entrate fiscali e la crescita.

D’altro canto, la disoccupazione può essere associata a costi quali l’indennità di disoccupazione e l’esclusione.

Se gli analisti senior di Nordea dovessero scegliere una metrica, sarebbe la metrica dell’occupazione.

Il tasso di occupazione è la misura più completa. L’opposto del tasso di occupazione è la parte disoccupata della popolazione.

Perché la Svezia ha il quarto tasso di disoccupazione più alto nell’Unione europea?

Parte dell’elevata disoccupazione svedese può essere spiegata dal modo in cui è organizzata la società e dal modo in cui influisce sulle statistiche.

Gran parte della differenza è dovuta, ad esempio, al sistema educativo. L’alto livello della Svezia è in gran parte dovuto alla disoccupazione giovanile, che influisce sulla progettazione di borse di studio e scuole secondarie.

– Un’altra differenza importante è che abbiamo una maggiore partecipazione alla forza lavoro rispetto ad altri paesi, il che probabilmente significa che parte della disoccupazione in Svezia non viene mostrata nelle statistiche di altri paesi.

La disoccupazione giovanile si misura in modi diversi

Susan Spector afferma che la disoccupazione giovanile in Svezia contribuisce alla sottoccupazione quando si tratta di disoccupazione.

– Se si guarda alla fascia di età 20-64, la Svezia si posiziona vicino alla media UE.

La Svezia ha un alto tasso di disoccupazione nella fascia di età 15-24 (24 per cento disoccupati in Svezia rispetto al 17 per cento nella media UE), ma una percentuale inferiore di giovani di età compresa tra 15 e 34 anni che non vanno a scuola Non lavorano né si formano (9% in Svezia contro 18% nella media UE).

La Svezia non avrà il tasso di disoccupazione più basso dell’Unione Europea

Oltre alla disoccupazione giovanile, ci sono molti altri fattori che possono svolgere un ruolo nell’indagine, come il fatto che vari benefici sono subordinati alla domanda di lavoro in Svezia. Allo stesso tempo, le voci di alta disoccupazione che molti di coloro che desiderano lavorare non troveranno lavoro in Svezia.

La Svezia non avrà il tasso di disoccupazione più basso dell’UE in termini di struttura che abbiamo. Allo stesso tempo, è forte che abbiamo un alto tasso di occupazione. Hai bisogno di un’immagine più ampia.

READ  Scarso risultato per Deutsche Bank sullo stress test EBA