TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Svezia chiama tre riserve per ricaricare la Commissione europea dopo la caduta di un nuovo Corona

Vengono chiamati tre giocatori di riserva e i giocatori vengono isolati nelle stanze

Glenn Solberg
Glenn Solberg

La ricarica della Svezia in vista dell’Europeo continua a vacillare.

Ora un altro giocatore è risultato positivo, l’allenamento di oggi è stato annullato e sono state convocate tre riserve.

– Questa non è la situazione ottimale per noi, afferma il capitano della squadra nazionale Glenn Solberg.

Quando i maestri di pallamano si sono riuniti ieri ad Alingsås per preparare i Campionati Europei in Slovacchia/Ungheria il 13-30 gennaio, era chiaro che mancavano tre giocatori: Lukas Sandel perché era appena diventato padre, Karl Wallenius e Lucas Bilas a causa di motivi corona.

Questa mattina uno dei giocatori in campo ad Alingsås è risultato positivo al coronavirus: il portiere Tobias Tholen. Inoltre, ieri sera uno dei leader è risultato positivo ed è tornato a casa immediatamente.

– Il dottor Daniel Gerhag ha dichiarato in un comunicato stampa che le due persone che hanno lasciato i test positivi non hanno avuto contatti stretti tra loro e che abbiamo adottato tutte le misure e le restrizioni necessarie per ridurre il rischio di diffusione.

“Puoi sfruttare al meglio la situazione”

I giocatori vengono testati regolarmente e ora gli allenamenti e le attività di gruppo verranno annullati fino a domani sera non prima. Fino ad allora, i giocatori possono incontrare solo il loro compagno di stanza.

Anche se mancano dieci giorni alla prima del Campionato Europeo, questa non è la situazione ottimale per noi, preferiamo allenarci insieme alla pallamano. Dobbiamo fare del nostro meglio per far fronte alla situazione e speriamo presto di poterci allenare come previsto Glenn Solberg.

READ  Cristiano Ronaldo • Elogio della critica: "Non capisco"

Ha scelto di convocare tre nuovi giocatori per questa settimana nel modulo sei sinistro Emile Mligard, l’ala destra Andreas Lange e il portiere Fabian Norstein.

– Ci aiutano a garantire la qualità dell’allenamento e forse anche nelle partite internazionali di questa settimana, afferma Solberg.

La Svezia incontra l’Olanda nella doppia rivincita ad Alingsås giovedì e domenica.

Inserito: