TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La protezione del periodo sarà ora gratuita in Scozia

In futuro, i comuni e le università dovrebbero rendere gratuita la protezione mestruale per tutti coloro che ne hanno bisogno. In precedenza si stimava che l’investimento costasse ai contribuenti circa 24 milioni di sterline (circa 300 milioni di corone) all’anno.

Dal 2018, i prodotti sanitari sono disponibili gratuitamente nelle università, nelle scuole e nei college scozzesi.

Il ministro degli Affari sociali Shauna Robison ha scritto in uno: “Il lavoro che svolgiamo in Scozia continua a essere leader mondiale”. dichiarazione.

I decisori erano unanimi quando il parlamento scozzese ha redatto la proposta nel novembre 2020. La deputata Monica Lennon, che l’ha presentata, ha sostenuto in un dibattito che nessuno dovrebbe preoccuparsi di come ottenere il prossimo tampone o assorbente.

Un sondaggio dell’organizzazione umanitaria Plan International nel 2017 ha mostrato che il 10% delle ragazze in Gran Bretagna a un certo punto non era stato in grado di acquistare prodotti sanitari, il che è visto come un rischio che, ad esempio, abbandonino la scuola.

La protezione del periodo gratuito è un problema crescente a livello globale. Nello stato americano di Washington sarà introdotto nelle scuole all’inizio dell’anno scolastico tra poche settimane, nelle scuole di Guam dovrebbe essere introdotto in ottobre e nell’Australian Capital Territory il tema della protezione mestruale gratuita per tutti dovrebbe essere discusso in Parlamento l’anno prossimo.

READ  I soldati kazaki indossano elmetti con l'emblema delle Nazioni Unite