TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La mano della stella del biathlon è ingessata dopo essere crollata durante una gara di corsa

La mano della stella del biathlon è ingessata dopo essere crollata durante una gara di corsa

Ingrid Landmark Tandrevold ha iniziato e ha corso brillantemente la scorsa stagione La migliore Coppa del Mondo per tutta la stagione. Dopo un finale leggermente più pesante, ha ottenuto il terzo posto nella Coppa del Mondo assoluta, e la norvegese ha anche disputato una Coppa del Mondo più pesante in cui c'erano già due medaglie nella staffetta, ma un 10° posto individuale nella mass start è stato il suo miglior risultato.

Adesso il norvegese si prepara per le avversarie della prossima stagione. Ma i preparativi avverranno almeno per il prossimo mese senza utilizzare la mano destra in allenamento.

Questo dopo che la giocatrice norvegese ha riportato una frattura alla mano destra dopo essere caduta durante una gara di corsa sabato:

-Sono caduto durante la Lofoten Skyrace e ho notato che qualcosa non andava nella mia mano. Si è rivelato rotto. La mano è ricoperta di gesso, e non so per quanto tempo. Ora mi allenerò in modo alternativo e creativo andando avanti, afferma Tandrevold in un comunicato stampa.

Ma la dottoressa della nazionale Anne Fee-Hoxroeder nel comunicato stampa offre informazioni rassicuranti e afferma che tutto fa pensare che si tratti di una cosiddetta “frattura non complicata”.

– La frattura è in un punto adatto della mano, non alla radice della mano, dove procurarsi una frattura sarebbe più noioso. Ingrid dovrà probabilmente indossare una stecca per almeno tre settimane, e poi un'ortesi (binario di supporto) per una o due settimane, dice Hawksrud, che prevede che passeranno dalle 4 alle 5 settimane prima che possa essere utilizzato Tandrefold di nuovo la mano.

Tandrevold ha completato anche la Lofoten Skyrace e si è classificato settimo, la vincitrice è stata Therese Johaug. Leggi di più qui

READ  Ecco tutti i "ministeri" del governo del moto 5 stelle