TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La libertà di stampa a Hong Kong è sull’orlo dell’estinzione

Chi esaminerà in futuro l’autorità di Hong Kong? Dopodiché, la risposta inizia a non propendere per nessuno Citizen News diventa la terza pubblicazione Poi questa estate per chiudere.

La libertà di stampa nella città finanziaria sembra essere diventata una parola senza senso. Il leader politico di Hong Kong Carrie Lam afferma che a Hong Kong dovrebbero esistere media liberi. Ma l’evoluzione parla il suo linguaggio chiaro. I media che scrutano l’autorità non sono i benvenuti.

è il turno Per quanto riguarda l’introduzione della legge sulla sicurezza nazionale a Hong Kong questa estate sotto la guida di Pechino. Usandolo come arma, la polizia di Hong Kong ha uno strumento che può essere usato contro tutto ciò che non è in linea con le opinioni di Pechino. I dipendenti di Apple News e Stand News, due media a favore della democrazia che in precedenza erano stati costretti a dimettersi, sono stati arrestati e sono sotto processo o in attesa di giudizio.

lei era Dawn Raid vs Stand News La scorsa settimana, quando sette dipendenti di giornali sono stati arrestati, è stata l’ultima goccia per Citizen News. I rappresentanti della pubblicazione online hanno dichiarato di non sapere più cosa possono scrivere, in conformità con il Security Act. Può essere usato in termini vaghi per raggiungere coloro che sostengono una maggiore democrazia a Hong Kong. Il caporedattore di Citizen News Daisy Lee ha affermato che è stato l’ambiente esterno a cambiare, non Citizen News, che ha affermato di essere politicamente indipendente e un sostenitore della libertà e dell’apertura.

Pochi liberi professionisti I media ora sono rimasti a Hong Kong. La domanda è per quanto tempo. E non solo giornalisti. Dallo scorso anno, un gran numero di organizzazioni della società civile sono state sciolte per paura di cadere nelle grinfie della legge. Gli attivisti per la democrazia sono scappati o sono in prigione.

READ  Controversia nigeriana su chi debba essere oggetto di rapina coloniale

Se questa tendenza continua, non ci saranno presto voci critiche a Hong Kong. È diventato sempre più chiaro che la Cina stava violando la promessa di consentire a Hong Kong di mantenere le sue libertà dopo la resa della Gran Bretagna.