TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Federcalcio europea (UEFA) avvia un’indagine contro Zlatan, sospettato di aver commesso un reato sulle scommesse

La UEFA ha avviato un’indagine contro Zlatan Ibrahimovic. Il motivo è il suo “presunto interesse finanziario in una società di giochi”.

Aftonbladet ha scritto all’inizio di aprile che Ibrahimovi era ancora un partner di Bethard, una società di giochi con sede a Malta.

Secondo i regolamenti FIFA e UEFA, i giocatori che partecipano alle loro competizioni potrebbero non avere interessi finanziari nelle società di gioco. Quando Ibrahimovi è tornato con la Svezia in Georgia all’inizio di questa primavera e ha rappresentato il Milan nelle qualificazioni di Europa League contro lo Shamrock Rovers a settembre, ha infranto quelle regole.

I regolamenti sono meno chiari

Il controllo di Aftonbladet dell’autorità di registro e registro delle società svedese-maltese mostra che Zlatan Ibrahimovic, Unknown AB, possiede circa il 10% delle azioni del Gameday Group PLC, che a sua volta è l’unico azionista di Bethard.

Il regolamento FIFA prevede che chiunque violi il regolamento sarà sanzionato con una multa di quasi 100.000 euro e un’eventuale sospensione fino a tre anni dalle attività calcistiche. Il giornale scrive che quando si parla di punizione, i regolamenti UEFA sono meno chiari.

“In conformità con l’Articolo 31 (4) della Legge sulla Disciplina UEFA, un investigatore etico e disciplinare della UEFA è stato selezionato per condurre un’indagine disciplinare su una possibile violazione della Legge sulla Disciplina UEFA da parte del Sig. Zlatan Ibrahimovic per presunti interessi finanziari in un gamble. company “, scrive la Uefa sul proprio sito web.

Banda della Commissione europea il 18 maggio

Il sindacato ha anche scritto che ulteriori informazioni saranno rese disponibili in futuro.

Capitano della Svezia Jan Anderson La squadra parteciperà alle finali del campionato europeo questa estate il 18 maggio, con la Svezia che inizierà a Siviglia contro la Spagna il 14 giugno.

READ  Häcken si assicura la vittoria, nonostante il doppio rigore di Varberg

Codice etico FIFA, articolo 26, secondo paragrafo:

“Le persone impegnate in questo Codice non devono avere alcun interesse, né direttamente né indirettamente (tramite o in collaborazione con terze parti), in entità, società, istituzioni, ecc., In quel mercato, intermediario, accordo, scommesse o giochi. O lotterie o eventi simili.

Quadro disciplinare UEFA, articolo 12, paragrafo 2b:

“L’integrità di partite e competizioni è violata, ad esempio, da una persona che partecipa direttamente o indirettamente a scommesse o attività simili relative a partite di competizioni o che ha un interesse finanziario diretto o indiretto in tali attività.”

Fonti: Aftonbladet, Fifa Code of Ethics, UEFA Discipline Regulations.