TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La condizione delle donne incinte e dei bambini è peggiorata drasticamente durante la pandemia – Vetenskapsradion Nyheter

La pandemia ha in molti modi peggiorato le condizioni delle donne incinte e dei bambini prima, durante e dopo il parto, soprattutto nei paesi a basso e medio reddito, secondo un nuovo gruppo di ricerca di Lancet Global Health.

– paura dei numeri. Ci sono ancora quaranta studi che puntano in una direzione, Iowa Anderson, ostetrica e docente di recitazione al Karolinska Institute.

Quindi i ricercatori lo hanno fatto Ha analizzato 40 studi in rappresentanza di 17 paesi. La tendenza era evidente, con più bambini nati morti durante la pandemia rispetto a prima, e più donne incinte che morirono – un aumento della violenza nelle relazioni intime durante la pandemia propagandato come un potenziale fattore. La maggior parte della cosiddetta gravidanza ectopica, quando l’uovo viene fecondato al di fuori dell’utero, porta a un intervento chirurgico e ad un aumento della depressione nelle donne in gravidanza.

Questi cambiamenti sono stati maggiori nei paesi a basso e medio reddito, ma anche nei paesi ad alto reddito la malattia mentale materna è peggiorata.
Quindi cosa potrebbe essere a causa di questo?

– Sostengono molto chiaramente che è una questione di cura e non ha una relazione diretta con la corona. Quando inizi a risparmiare e ad assegnare priorità, inizi a dare la priorità all’assistenza sanitaria delle donne. Quindi è indirettamente legato alla Corona. Penso che lo evidenzino molto bene nell’articolo, dice Iowa Anderson.

Quindi interpretazione L’assistenza alla maternità potrebbe essere caduta in rovina quando altre cure sono diventate il fulcro e importanti funzioni di supporto per le donne incinte sono scomparse e il personale ha dovuto essere trasferito.

Gli autori dello studio osservano che questo è un problema preoccupante poiché la situazione delle donne incinte e dei bambini si è deteriorata in molti paesi. Questo è qualcosa con cui lo psicologo e medico Simon Schwank è d’accordo. Allo stesso tempo, significa:

READ  Stoccolma: primo nel paese con il vaccino HPV

Siamo ancora nel periodo dell’epidemia e possiamo ancora migliorare le cure, non possiamo cambiare l’intera assistenza sanitaria ma possiamo fornire un supporto migliore alle donne in gravidanza, il che può portare a una migliore esperienza durante la gravidanza, che ha sicuramente un effetto positivo.

Rif
Barbara Chmielewska et. Il. Effetti della pandemia COVID-19 sugli esiti materni e perinatali: una revisione sistematica e una meta-analisi. Lancet Globe Health 2021. Pubblicato online il 31 marzo 2021
https://doi.org/10.1016/S2214-109X(21)00079-6
http://www.thelancet-press.com/embargo/COVIDpregnancyoutcomes.pdf