TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Kalmarsund è pronto per la finale del gioco di palla dopo l’eccitazione contro il Växjö

Il Kalmarsund è pronto per la finale dei campionati di calcio svedesi dopo l’entusiasmo contro i Växjö Vipers.

La vittoria è arrivata nella settima partita decisiva ai supplementari dopo che la partita era stata pareggiata mezzo minuto prima della fine della partita.

“Sono così orgoglioso, è pazzesco”, afferma lo sparatutto vincitore Kevin Haglund a Expressen Play.

Il duello di Småland tra Växjö e Kalmarsund nelle semifinali del Globe è diventato un vero brivido.

Il punteggio è stato di 3-3 nelle partite e 3-3 nella settima partita decisiva dopo due stint giocati alla Fortnox Arena di Växjö.

Il pubblico di casa sembrava applaudire da molto tempo. A 12 minuti dalla fine della partita, lo svizzero Manuel Maurer mette 4-3 su un veloce contropiede.

“Ci sto?”

Santo Sandberg in area di rigore ha poi fatto diverse parate da gigante quando Calmarsund ha inseguito il pareggio ma con 36 secondi ha lasciato scoppiare le dighe.

Kevin Björkström ha pareggiato la partita e ha colto l’occasione per i tempi supplementari.

E 2.34 è stata la decisione di Kevin Haglund. O sì, se lo è.

– Ci sto? Rimbalza e basta, penso che faccia entrare e uscire il pendio. Ma l’avrei battuto altrimenti, ha detto Haglund su Expressen Play in seguito.

Il pareggio di Kevin Björkstrom sfiora le lacrime.

– Sono molto commosso, c’è l’acciaio in questo gruppo, dice e promette allo stesso tempo che se ottengono l’oro, la loro carriera è finita

“Poi ho messo le scarpe in campo e non mi vedrai mai più su un campo da calcio”, dice su Expressen Play.

READ  TV: il Milan perde terreno al vertice

Nella finale di sabato, Calmarsund affronterà il vincitore della serie primaria Fallon all’Avicii Arena.

Inserito: