TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Johan Esk: Come affronti l’ansia della dittatura nell’anno sportivo 2022?

Era una sensazione molto brutta.

Nell’infanzia della pandemia, ho scritto che per tutta la mia vita mi sono sentito come se stessi correndo una lunga corsa. Stessi alti e bassi emotivi.

Un momento può essere così bello, scorrevole, che probabilmente le cose andranno bene. Il mese che segue arriva nuovi messaggi, nuove ondate, nuove ondate di infezione e nuovi crolli emotivi.

È la stessa sensazione che non finisce mai.

non mi sono mai sentito Sono molto restio ad andare da qualche parte come Pechino e le Olimpiadi invernali all’inizio di febbraio.

In parte per un’epidemia con tutte le restrizioni. In parte perché noi che ci torniamo dobbiamo fare gli utili idioti nei giochi di propaganda dittatoriali. Il mix è difficile da battere.

Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar.

Foto: Aleksandr Gusev / TT

Alla fine dell’anno, è tempo di fare un viaggio simile. Coppa del Mondo FIFA in Qatar.

È con la lotta contro le dittature come è con la lotta per l’ambiente. Chiunque può fare qualcosa ed è sempre più facile dire cosa dovrebbero fare gli altri.

Ha senso andare a Pechino e in Qatar? Non lo so. Andrò? probabilmente.

Sarebbe pesante Scegliendo giornalisti di molti paesi siamo rimasti a casa ma poi abbiamo perso la nostra missione primaria. È difficile immaginare una dittatura senza che tu sia lì.

A casa, sarebbe molto più pericoloso se molti di coloro che avevano intenzione di guardare le trasmissioni delle Olimpiadi e dei Mondiali non lo facessero. Sarebbe un modo per sparare al messaggero, ma sono le società di messaggistica/televisive che si assicurano che i giochi della dittatura possano brillare nel mondo dello sport.

Quindi, se vuoi dare un colpo contro l’abbigliamento sportivo e le leghe nelle dittature, spegnilo o disconnettiti.

Con un numero di spettatori incredibilmente basso, le emittenti stanno andando in delirio in questo momento e ci sarà cibo a cui pensare la prossima volta che le dittature del mercato dei diritti inizieranno le loro leghe.

Speriamo di divertirci.

È con il mondo dello sport Come per l’epidemia.

si aggrappa.

si aggrappa.

Starai meglio presto

O – almeno sarà diverso.

Le Olimpiadi invernali di Pechino e i Mondiali in Qatar segnano la fine di un’era buia nella storia dello sport. Le dittature avevano la loro competizione su chi era in grado di organizzare il maggior numero di tornei nel minor tempo possibile.

Questo è il premio che ho ricevuto più di dieci anni fa, quando i grandi campionati crebbero così tanto e divennero così costosi che poche democrazie li volevano. Era anche un’epoca in cui la corruzione e il marciume nelle principali gilde erano persino peggiori di oggi.

Guardando al futuro Francia, Italia, Stati Uniti e Australia ospiteranno le Olimpiadi.

Inghilterra e Australia ospitano gli Europei di calcio e i Mondiali femminili. Germania e Nord America ospiteranno gli Europei di calcio e i Mondiali a livello maschile.

Tuttavia, ciò non impedirà alle dittature di utilizzare lo sport per screditarle.

Le squadre di calcio europee continueranno ad avere proprietari dei petro-stati. La NBA vuole continuare anche in futuro il grande interesse per il basket in Cina. Le auto di Formula 1 continueranno a circolare sui circuiti in varie dittature. Per esempio.

Puoi anche impazzire per questo.

o astenersi dal guardare.

READ  Morto a 81 anni il giornalista sportivo Tommy Engstrand