TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Joachim Pearson dopo aver confrontato lo stupro: “Ci scusiamo per questo”.

Joachim Pearson era furioso per il dischetto

Pubblicato:
Aggiornato:

Joachim Pearson.

Foto: Christopher Borg Matteson / Bildberon

Joachim Pearson.

calcio

Joachim Pearson infastidito con un calcio di rigore.

“Quest’anno, sicuramente non esploderanno per stupro”, ha detto l’allenatore di Farberg a Hillands Nihatter.

– Me ne pento. Dice il giorno dopo: “La prossima volta starò zitto”.

Varberg è stato battuto contro l’Elfsborg nella sua prima casalinga lunedì. L’allenatore Joachim Pearson ha avuto difficoltà con il livello dell’arbitro per quanto riguarda lo stato dei calci di rigore e dopo la partita ha espresso la sua frustrazione a Hallands Nehter.

– Dovresti essere fortunato. Joachim Pearson ha detto a HN l’anno scorso che i giudici hanno fatto esplodere una “penalità morbida” e poi hanno fatto esplodere 700.000 sanzioni, e hanno continuato:

– Quest’anno sicuramente non esploderanno per amor di stupro, quindi sarebbe sbagliato in quella direzione. Ecco com’è.

‘Un’espressione molto forte’

Il giorno successivo, Sportbladet ha accolto il rimpianto allenatore.

È un linguaggio non necessario per me. Che dico … mi riferivo alle regole. L’anno scorso non ci è voluto molto per ottenere una penalità. Da qualche parte ci vuole violenza quasi quest’anno per punire. Questo è quello che intendevo quando Robin Simovi è stato colpito al ginocchio. Se non è una punizione, allora non so quale sia la punizione. Poi ho usato un’espressione molto forte. Posso rimpiangere che sia stato così il giorno successivo.

Dopotutto, è solo calcio. Quindi il paragone è con qualcosa di pericoloso come lo stupro. Cosa ne pensi di quella lingua?

READ  Hammarby ha battuto il Göteborg dopo un gol da sogno

Naturalmente, lo stupro è una delle cose più disgustose. Questo non dovrebbe essere applicato per governare il calcio. Volevo dire che la violenza doveva essere punita. Ma la dichiarazione stessa, non si dovrebbe fare il collegamento tra stupro e calcio. Starò in silenzio il prossimo anno.

“Non ho usato queste parole”

Dan Skogman, club manager di Varberg, non aveva letto le citazioni quando Sportbladet gli ha parlato.

– Non ho parlato con Jock. È difficile per me commentare questo. Si dice nel bel mezzo della battaglia.

Sportbladet legge le citazioni di Skogman.

È comune negli sport reagire in modo eccessivo. Poi furono dette le parole sbagliate. Skogman dice di essere frustrato in questa situazione e continua:

– come è stato detto. Si dice con frustrazione. Ma non posso usare queste parole.

Pubblicato:

Continuare a leggere

Sportbladet – Allsvenskan

Iscriviti alla newsletter su Allsvenskan: record, rapporti, interviste, recensioni e classifiche.