TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Israele: un robot siriano si è schiantato ed è esploso in Israele

Secondo la Radio dell’esercito israeliano, il robot SA-5 ha sparato contro un aereo israeliano, ma ha mancato il suo obiettivo e ha sorvolato Israele.

Si dice che abbia colpito diversi chilometri fuori dalla città di Dimona, dove Israele ha un impianto nucleare top secret. I media israeliani hanno riferito che la difesa aerea intorno alla struttura è stata rafforzata nelle ultime settimane per paura di un imminente attacco da parte delle forze appoggiate dall’Iran in qualsiasi paese della regione.

Tensioni tra Iran e Israele, acerrimi nemici, si sono intensificati sulla scia del sabotaggio di questa settimana contro la centrale nucleare iraniana di Natanz, sabotaggio attribuito a Israele.

L’IDF ha affermato che Israele ha attaccato le batterie dei robot in Siria in risposta al robot della difesa aerea siriana.

Agenzia di stampa del governo siriano Sanaa afferma che l’aviazione ha risposto al fuoco e ha sparato la maggior parte dei cosiddetti missili, prendendo di mira obiettivi vicino a Damasco. Sanaa ha detto che quattro soldati sono rimasti feriti nell’attacco, che ha anche causato alcuni danni materiali.

Una fonte ha detto a Reuters che l’attacco ha preso di mira obiettivi nella città di Dameer, 40 km a nord-est di Damasco, dove si trovano le fazioni sostenute dall’Iran e dove si dice che Israele abbia bombardato in diversi attacchi precedenti.

READ  Il gruppo Wagner ha presentato al Mali un dilemma per lo sforzo svedese