TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

In questo modo elimini il rischio di contrarre COVID-19

La trasmissione è A e O. anche nel mezzo di una pandemia in fiamme. Non solo per la salute pubblica, ma anche per proteggersi da malattie gravi e morte dovute a COVID-19.

Questo è ciò che ha detto Ellen Eckblum Buck, professore associato presso la School of Gymnastics and Sports (GIH) di Stoccolma.

Non è mai troppo tardi per iniziare, indipendentemente da dove ti trovi nella vita o dalla tua situazione. Di solito hai più da guadagnare se non hai fatto molto prima.

Perché secondo la ricerca americana, c’è molto da guadagnare dal mantenimento della forma del corpo.

In un recente studio, ora presentato sul British Journal of Sports Medicine, i ricercatori hanno analizzato i risultati di 48.440 adulti nella California meridionale che hanno sofferto di Covid-19 l’anno scorso. La cosa che hanno tutti in comune è che in precedenza hanno fornito informazioni sull’entità della loro attività fisica, fino a due anni prima della pandemia.

Dopo aver corretto per età, sesso e alcune malattie sottostanti, è stato riscontrato che il rischio di ospedalizzazione era due volte più alto per coloro che erano fisicamente inattivi, rispetto a coloro che si impegnano in 150 minuti di attività fisica a settimana o più. Hanno anche un rischio maggiore del 73% per la terapia intensiva e un rischio 2,5 volte maggiore di morire di malattia, rispetto alle persone fisicamente attive.

Terzo posto

In questo modo, i ricercatori ritengono che l’attività fisica finisca per classificarsi al terzo posto – dopo l’invecchiamento e un precedente trapianto di organi – tra i fattori che maggiormente influenzano il rischio di contrarre il virus Covid-19 grave.

READ  Qui puoi ottenere una vaccinazione antinfluenzale a Huddinge

Stiamo facendo uno studio simile, anche se guardiamo al fitness e ad altri stili di vita. Ellen Ecblum Back afferma che questi risultati sono in pieno accordo con i dati che stiamo producendo.

Nell’ultimo anno, la ricerca ha indicato una serie di fattori che aumentano il rischio di sviluppare una malattia grave a causa del COVID-19.

C’è stata molta attenzione su debolezza, sovrappeso e obesità, ma è anche importante fare luce anche su questo tipo di stile di vita, perché ci sono altre cose (oltre alla debolezza e all’obesità) che possono anche influenzare il rischio, dice Eileen. Pacchetto Ecblom.

Ad esempio, molte ricerche dimostrano che i fattori socioeconomici sono importanti per il rischio di malattie gravi, forse perché questo tipo di informazioni è così facile da ottenere, afferma Ellen Ecblum Back.

In due modi

Ma poi, si sbaglia un po ‘quando si leggono i titoli, che il reddito è uno dei fattori di rischio più forti, ma non è così. Perché in questo caso chiederò un aumento. Ma riguarda il modo in cui viviamo le nostre vite, le condizioni in cui conduciamo una vita sana e dove l’attività fisica è un attore importante.

Molto probabilmente, dice, l’esercizio proteggerà dal coronavirus emergente in due modi diversi.

L’esercizio fisico regolarmente riduce il rischio di malattie come obesità, diabete di tipo 2 e ipertensione, che di per sé aumentano il rischio di infezione da virus Covid-19 grave. Questo effetto è del tutto immediato, se guardi, ad esempio, la glicemia e la pressione sanguigna, che stanno davvero migliorando dopo un allenamento. Inoltre, l’esercizio migliora il sistema immunitario. Potrebbe non ridurre il rischio di infezione, ma diventeremo più resilienti.

READ  Le tossine a lunga vita si accumulano nel feto

Johan Nelson / TT

Per mantenere o migliorare la tua condizione, devi muoverti finché non inizi a sentirti un po ‘stanco. Questo può essere fatto allungando o esercitando.

Molte persone dimenticano che un’attività del genere può accadere molto spesso nella nostra vita quotidiana, i cosiddetti esercizi quotidiani, che sono efficaci nel tempo e non richiedono alcun costo per eseguirli.

Ad esempio, potrebbe trattarsi di salire le scale invece dell’ascensore, andare al lavoro in bicicletta, scendere presto da una stazione e camminare per l’ultima parte. Tutto ciò che fa lavorare un po ‘il cuore e migliora l’assorbimento di ossigeno è una buona cosa.

Fonte: Ellen Exblum Buck