TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Importanti progressi nella ricerca di un vaccino antinfluenzale universale – PS oggi

Importanti progressi nella ricerca di un vaccino antinfluenzale universale – PS oggi

L’influenza si sta ora diffondendo in Svezia e nel mondo, succede ogni anno e ogni anno il vaccino deve essere adattato. Ora, tuttavia, ci sono buone speranze per un vaccino antinfluenzale universale.

Gli scienziati hanno recentemente immunizzato gli animali contro tutti i 20 ceppi noti di virus dell’influenza A e B. Ha scritto che questo è un passo importante verso il raggiungimento dell’obiettivo di creare un unico vaccino contro tutti i tipi di influenza Cnn.

Molti virus influenzali si diffondono tra gli animali

Gli attuali vaccini antinfluenzali proteggono il corpo da quattro ceppi virali, due ceppi di influenza A e due ceppi di influenza B.

Ogni anno, la composizione di questi vaccini cambia a seconda di quali ceppi di virus si pensa causino la malattia per la maggior parte delle persone nella prossima stagione.

Alcuni ceppi del virus circolano tra gli esseri umani e molti si diffondono tra gli animali.

Paure di virus che saltano dagli animali

Gli scienziati temono che i virus passeranno dagli animali agli umani, esponendoci a virus che il nostro sistema immunitario non riconosce. È qui che tornerà utile un vaccino antinfluenzale universale.

Un tale vaccino preparerebbe i nostri corpi in modo che il nostro sistema immunitario riconosca questi virus se fossimo esposti a loro, proteggendoci così da gravi malattie.

Il vaccino sarà testato sugli esseri umani nel 2023

Attualmente, diversi vaccini antinfluenzali universali sono in vari studi, uno dei quali è presso il National Institutes of Health.

il studiando Hanno testato il vaccino su topi e roditori e i ricercatori mirano a testare il vaccino sugli esseri umani il prossimo anno.

I ricercatori hanno utilizzato la tecnologia mRNA per produrre il vaccino, la stessa tecnologia utilizzata in alcuni vaccini contro il COVID-19, ma la ricerca con un vaccino antinfluenzale universale è iniziata anche prima della pandemia, nel 2017.

READ  Gli esami del sangue rilevano più di 50 diversi tipi di cancro

Il vaccino contiene la proteina HA

Gli scienziati hanno cercato di trovare parti strutturali di diversi virus influenzali simili a insegnare al sistema immunitario a produrre anticorpi contro quelle parti.

Ciò consentirà al vaccino di funzionare contro molti diversi virus influenzali. Il vaccino attualmente in fase di test contiene le istruzioni genetiche per produrre le proteine ​​dell’emoagglutinina HA da tutti i 20 ceppi virali.

Simile alla proteina spike del virus covid

La proteina emoagglutinina sporge dalla superficie del virus dell’influenza come le proteine ​​​​spike per cui è noto il virus COVID-19.

“Quello che abbiamo scoperto è che questi vaccini producono livelli molto alti di anticorpi contro tutti i 20 sottotipi. E abbiamo scoperto che gli anticorpi reagivano sia alla testa globulare nella parte superiore dell’HA sia alla colonna di emoagglutinina, che è un po’ più in basso. ,” lui dice. Scott Hensleyalla CNN.

È l’autore principale del nuovo studio e un microbiologo presso il Penn Institute for Immunology.

Sei interessato all’economia e alle scienze della vita? È così facile ottenere i nostri servizi gratuiti servizio notizie.

Leggi di più: Gli svedesi non sono così stanchi di essere vaccinati come lo sono gli americani [Dagens PS]