TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il talento svedese Hannah Pennison è la reclutatrice più costosa del mondo nel 2021

Molti club volevano conquistare uno dei più grandi talenti calcistici del mondo quest’estate. L’Everton, squadra della Super League, ha finalmente tirato la paglia più lunga e ha assunto l’allora 18enne Hannah Pennison da Rosencard.

La commissione di trasferimento non è stata annunciata, ma secondo Aftonbladet è arrivata tra 1,5 milioni e 2,3 milioni di corone.

Cinque erano in sovrappeso

Se è così, è il più grande affare per un giocatore del Tamalsvenscon e l’Everton ha confermato che questo è il contratto femminile più costoso di tutti i tempi del club.

Questo sarà il trasferimento più costoso nel mondo del calcio femminile nel 2021. La seconda più cara è stata l’olandese Jill Rudd, che si è trasferita dall’Arsenal inglese al Wolfsburg tedesco. Seguono Alana Cook (regime Paris SG – OL), Tamaris Ecurola (Everton – Lione) e Nikita Paris (Lione – Arsenal).

Molto costoso tra gli uomini

Questi cinque trasferimenti hanno rappresentato quasi il 60% dell’importo totale speso dai club femminili per nuove acquisizioni l’anno scorso. Quel numero era di circa 19 milioni di corone svedesi, quasi il doppio dell’anno precedente.

Per quanto riguarda gli uomini, i club hanno speso meno rispetto allo scorso anno 2020, ma il numero complessivo è completamente diverso dal calcio femminile. In totale, i club maschili hanno investito quasi 44 miliardi di corone svedesi in nuove acquisizioni e Romelu Lukaku ha lasciato l’Inter italiana per trasferirsi al Chelsea inglese. Secondo i rapporti, il Chelsea ha pagato circa 1,2 miliardi di corone svedesi per il Belgio.

Lucas è stato il prossimo nella lista di Jordan Sancho (Borussia Dortmund – Manchester United) e Agraf Akimi (Inter – Paris Saint-Germain).

READ  Turchia: Wildfire porta alle critiche di Erdogan