TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il lavoro a distanza può risolvere la carenza di ingegneria nel Nord

Il lavoro a distanza può risolvere la carenza di ingegneria nel Nord

Northvolt a Skellefteå, Hybrit a Luleå e H2 Green Steel fuori Boden: sono tutti investimenti enormi. Insieme ad altri importanti investimenti industriali e servizi ausiliari che ne derivano, nelle contee settentrionali sono necessarie decine di migliaia di nuovi dipendenti.

Non da ultimo, sono necessari ingegneri. Ma è un gruppo che non ama lasciare il solito territorio del mercato del lavoro, secondo un sondaggio condotto da ingegneri svedesi.

– Riteniamo che il motivo principale sia che molti ingegneri si trovano in aree del mercato del lavoro in cui non ci sono datori di lavoro concorrenti, afferma Johann Kriekbergs, responsabile delle politiche presso Sveriges Ingenjörer.

area del mercato del lavoro Un’area in cui i luoghi di lavoro si trovano a una distanza ragionevole per il pendolarismo giornaliero. Gli ingegneri, in particolare, si trovano spesso in settori in cui i lavori alternativi sono pochi.

Lo si può vedere anche nelle statistiche sui salari. Secondo il sondaggio, gli stipendi degli ingegneri nella contea di Stoccolma sono del 10% superiori al livello di Gävleborg, che a sua volta è solo di poco superiore a quello della contea di Västerbotten.

Ingegneri svedesi Quindi ho chiesto a Sifo di chiedere agli ingegneri se sarebbero stati disposti a spostarsi da un’area all’altra se avessero ricevuto un aumento di stipendio dal 10 al 15 percento. Solo l’otto per cento ha risposto di sì.

I giovani ingegneri sono pronti a farlo. Non è facile cambiare posto di lavoro se hai una famiglia, dice Kreicbergs.

Un altro 16% potrebbe considerare di trasferirsi se anche il partner ottiene un lavoro nella nuova sede, ma il resto, tre ingegneri su quattro, non si trasferirà ancora.

READ  Aumenta gli imbrogli con i contachilometri sulle auto usate

Ma durante la pandemia L’80% dei membri di Swedish Engineers ha lavorato da casa.

— ed è andata bene — non abbiamo riscontrato alcun impatto enorme sulla produttività, ad esempio, afferma Kreicbergs.

Questo è ciò che potrebbe aiutare a risolvere la carenza di ingegneria nel nord, dice. Se i datori di lavoro potessero offrire salari più alti e anche l’opportunità di lavorare da remoto, secondo il sondaggio, il 26% degli ingegneri potrebbe considerare di ottenere un lavoro in un’altra area, l’equivalente di circa 60.000 ingegneri.

Logica In teoria, ma Johann Kreigbergs pensa che potrebbe anche avverarsi, a causa della pandemia.

– Ci stiamo dirigendo verso un mercato del lavoro completamente nuovo; Dice che è possibile lavorare da casa.

“Se si trattasse di andare a lavorare una volta alla settimana, i bambini rimarrebbero a scuola, i miei vicini rimarrebbero e io manterrei il mio intero contesto sociale”, dice.

Ma significa comunque viaggiare da e verso il nuovo posto di lavoro quando l’ingegnere deve essere sul posto. Questo significa costi e un lungo viaggio?

– Quindi il datore di lavoro può dire: fai quattro viaggi al mese, risponde Kreicberg.

– e pensa a quanto tempo di viaggio puoi ottenere oggi – 40 minuti due volte al giorno per cinque giorni, aggiunge.

Per saperne di più: Migliaia di posti di lavoro in Northvolt – . Ma la carenza di alloggi sta urlando

Per saperne di più: i comuni del Norrbotten non possono permettersi il cambiamento