TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il diabete di tipo 2 si cura meglio in tempo –

Gli individui con diabete di tipo 2 spesso ricevono consulenza dietetica ed esercizio fisico come parte del loro trattamento, ed entrambi gli interventi possono influenzare i geni dell’orologio e dei mitocondri, afferma Brendan Gabriel, ricercatore presso il Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia, Karolinska Institutet.

Brendan Gabriel è l’autore principale dello studio con Ali Altintas, docente senior presso Novo Nordisk Centro della Fondazione per la ricerca metabolica di base (CBMR) presso l’Università di Copenaghen.

Sappiamo che i disturbi del sonno sono associati a un aumentato rischio di diabete di tipo 2 e attraverso il nostro studio stiamo ora mostrando come questi disturbi possono essere collegati alla biologia molecolare delle cellule, afferma Ali Altintas.

Materiale scientifico:

Le oscillazioni circadiane interrotte nel diabete di tipo 2 sono associate a un metabolismo mitocondriale ritmico alterato nel muscolo scheletrico, (Brendan M. Gabriel, Ali Altintas, Jonathon AB Smith, Laura Sardon-Puygues, Zipeng Zhang, Astrid L. Bass, Rihanna C. Lacker, Hui Zhao, Zhengyi Liu, Lucille Dollett, Jonas Triback, Antonio Zorzano, Zhiguang Huo, Mikael Redin, Joanna T. Laner, Karen A. Esser, Romain Barré, Nicolas J. Billon, Anna Kroc, Julien R. Zerath), Advances in Science, online 20 ottobre 2021

READ  Il sistema immunitario culturale è una sfida trascurata