TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il blocco esteso attende la capitale dell’India

La capitale indiana, Nuova Delhi, è chiusa per due giorni durante il fine settimana. Lo Stato ha annunciato che ora sarà prorogato di una settimana.

Se non affrontiamo un blocco ora, dovremo affrontare un grave disastro. Da stasera ci sarà un blocco fino a lunedì prossimo, afferma Arvind Kejriwal, il massimo ministro in carica dello Stato di Delhi.

La capitale è stata duramente colpita dall’avanzamento del virus, con le richieste di ospedali e medicinali che stanno per esaurirsi.

Useremo questa settimana per migliorare la nostra assistenza sanitaria, dice Kejriwal, e aggiunge che l’assistenza ha “raggiunto il limite”.

Lunedì, 273.810 casi confermati di COVID-19 sono stati registrati in India, un record triste. Il primo ministro Narendra Modi e il suo governo sono stati presi di mira per la gestione della seconda ondata di infezione da HIV, con migliaia di persone che hanno visitato feste e celebrazioni religiose. Sono state organizzate anche manifestazioni politiche e altre manifestazioni sono in attesa.

A causa della diffusa diffusione dell’infezione, Hong Kong ha annunciato che sospenderà i voli dall’India, dal Pakistan e dalle Filippine dal 20 aprile e due settimane in poi a causa di casi importati.

READ  Anno esatto per i vichinghi in Nord America