TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto quando l’EC raggiunge la finale

Londra. Una serie di atti pubblici. Bei numeri di orologio. E soprattutto il calcio che continua a prendere slancio. Occhiali da sole su un futuro luminoso – o?

Wembley 90.000 biglietti per la finale EC di domenica sono esauriti da tempo. Inghilterra Trattare Germania In una battaglia quale squadra è la migliore Europa Estate 2022. Che segna anche la fine di diverse settimane di intrattenimento calcistico e spettacoli teatrali seguiti da più fan presenti rispetto a qualsiasi precedente EC.

Tra i lati positivi, non ci sono nemmeno pasticci. Non c’è paura a Londra di ripetere scene dalle strade della capitale e fuori Wembley in occasione della finale dell’Europeo dello scorso anno tra Inghilterra e Italia. Poi una violenta ubriachezza ha contribuito ai disordini fuori dal ring e molte persone sono entrate in tribuna senza biglietto.

Anche prima che gli organizzatori EC di quest’anno potessero contare fino a 90.000 spettatori in finale, stabilendo così un nuovo record di spettatori per una partita EC – la partita di apertura in Vecchio Trafford Che ha attirato 68.871 sono stati i primi ad uscire: sei quasi mezzo milione di visitatori al torneo. Più del doppio del numero di EC in Olanda Attratto cinque anni fa.

È possibile estrarre forti numeri di spettatori dalla maggior parte dei paesi. La Svezia ha attirato oltre 2,1 milioni nella semifinale contro l’Inghilterra e il 90% degli spettatori in televisione ha guardato quella partita. Mettilo in streaming. Ci sono rapporti simili dall’Inghilterra e dalla Germania, SpagnaE il Francia e così via. Uefa Ha venduto i diritti di proprietà a 195 paesi e l’affluenza c’è.

Negli ultimi quattro anni, la UEFA ha lavorato più attivamente per trovare sponsor per il calcio femminile, che in precedenza era combinato con quello maschile. Visa, la compagnia di carte, è stata la prima a firmare un accordo di sette anni sul calcio per sole donne. Altri seguiranno e, come con la Federcalcio svedese, ci sono più partner che svolgono attività e investono per essere visti e visti.

READ  La nuova decisione di Lynne Heigdal con il suo ragazzo - Let's Dance Now

Il risultato dell’appeal più commerciale è che la UEFA ha raddoppiato il montepremi rispetto all’ultimo Campionato Europeo e quasi 160 milioni di corone svedesi sono andati alle squadre. Per i giocatori svedesi che hanno firmato un nuovo accordo con la federazione, il posto in semifinale significa che riceveranno 452.000 corone ciascuno. Inoltre, i club ricevono anche un compenso per i loro giocatori che partecipano alla CE.

Anche sul fronte sportivo è evidente che il calcio è progredito e sviluppato a tutti i livelli. Alcune partite contrassegnate come Inghilterra, Spagna, Germania, Francia e la prima metà di Inghilterra e Svezia. Michael Cox e Mark Curry della squadra di atletica leggera hanno analizzato partite e dati confrontando Euro 2017 ed Euro 2022 oTutti i cross e i tiri sono migliorati. Ci sono meno errori.

È per molti versi una rivoluzione che va avanti da qualche anno (il Mondiale 2019 è stato presentato in Francia) e che continua ancora. Considerando che il Mondiale attende tra un anno, le Olimpiadi tra due anni e l’Europeo tra tre anni, parallelamente a investimenti come la fase a gironi della Champions League, e che le leghe nazionali e i grandi club paesi continuano in modo offensivo, è difficile non essere ottimisti.

In Inghilterra si discute molto sull’impressione che farà la nazionale. Cosa significa il successo per tutte le ragazze e i ragazzi che crescono e lo vedono. Questo eleva di più il calcio? Da allora, la Women’s Super League ha mostrato grinta sia negli accordi di sponsorizzazione che in quelli televisivi. Il pubblico sta diventando serio ora?

C’è chi lo paragona ai Giochi Olimpici di Londra, che si sono svolti dieci anni fa e dove si può vedere nello specchietto retrovisore che l’impressione non è stata quella che ci si aspettava. Lo sport non è stato colpito abbastanza. No, non si trattava di impianti sportivi come si pensava quando furono organizzate le Olimpiadi. Ovviamente è difficile prevedere il futuro, in Inghilterra e altrove.

Molti di noi in Svezia pensano che stia decollando ora. Come dopo la finale dei Mondiali del 2003, che ha attirato 3.790.000 spettatori. O quando Allsvenskan aveva i migliori giocatori del mondo. O quando la nazionale si è più volte attratta per vedere i propri successi in TV. Quest’estate in Inghilterra abbiamo anche visto un entourage più ampio sostenere la squadra dagli spalti e questo è un segno.

READ  Ufficiale: Allegri torna alla Juventus

Nel frattempo, basta dare un’occhiata alla nazionale di pallamano maschile e femminile, che spesso attirano grande interesse e impegno quando si tratta di WC ed EC, ma dove la serie nazionale, con poche eccezioni, fatica ad attirare le parti interessate. Anche la partita di coppa internazionale ha difficoltà.

Il calcio ha una base completamente diversa e ovviamente ci sono opportunità per sviluppare lo sport, ma poi devi investire da organizzazioni che hanno soldi. Come la UEFA e la Fifa che siedono sui miliardi. È qualcosa che devi quasi fare dopo così tanti anni di contenimento degli investimenti nel calcio in rapida crescita.

Il giorno prima della finale di Wembley, tutto esaurito, è facile farsi prendere dalle classiche successive. La tazza è mezza piena o mezza vuota? Si dovrebbe essere più pazienti o chiedere di più? Ovviamente capisco che i giocatori sono stanchi di essere criticati e criticati quando vogliono solo giocare a calcio e crescere lì, ma devono essere fatte più richieste alla FIFA e alla UEFA in particolare.

Anche se ovviamente è una mossa certa in Inghilterra il giorno prima della finale, c’è ancora qualcosa nella UEFA. Avrebbe potuto essere molto di più se la UEFA, la FA e le città ospitanti avessero investito. CE non visto. non notato. A parte i tifosi della squadra che hanno davvero contribuito. C’era una pessima sensazione sulla Commissione Europea e le aree dei fan erano aperte solo per periodi molto limitati.

Inoltre, la UEFA non ha investito abbastanza nella produzione televisiva e nella tecnologia VAR. Gli organizzatori sembrano bloccati nel quadro di Euro 2017 (l’Inghilterra ha vinto Euro 2018) e a quanto pare non hanno potuto cambiare rotta nonostante il successo dei Mondiali di Francia 2019. Non che tutti gli stadi debbano essere più grandi, ma la seccatura dei biglietti, delle partite negli stadi In cui non ci sono buone comunicazioni e strutture insufficienti per nessuno dei partner o dei media.

READ  Una nota su Marcus Tewkamp - Atletica svedese

Le scene che hanno seguito i quarti di finale degli Europei tra Svezia e Belgio sono state difficili da digerire a Lee. Per motivi di spazio e fame, l’area mista è stata tenuta all’aperto sotto piogge torrenziali. Non è né buono né accettabile per giocatori, dirigenti o giornalisti. Difficile credere che questo possa accadere in CE. Il che riflette anche un monito a investire davvero per la crescita.

È chiaro che anche le società televisive e i partner sono responsabili. Scommetti abbastanza? Giusto? So che alcuni sindacalisti sono delusi dai media che chiedono maggiori investimenti ma poi non vogliono pagare troppo per i diritti. Anche tra gli sponsor, a volte c’è una riluttanza a intervenire davvero con risorse e attività in eventi e squadre nazionali.

Naturalmente, ci sono molte sfide che le federazioni nazionali devono affrontare. In Inghilterra e Germania, come in Svezia, c’è un dibattito su chi è rappresentato nelle squadre nazionali. L’ex giocatrice Anita Ashanti ha scritto sul quotidiano Guardian Che non c’è quasi alcuna diversità in Inghilterra e questo è vero per molte squadre nazionali, inclusa la Svezia. Risvegli i sogni di tutti?

Sebbene io sia una persona che si appoggia a mezzo anno vuoto, è possibile vedere quanto è successo. Soprattutto, riteniamo che l’impatto sia in corso, ma ci vuole tempo per crescere. Il calcio di oggi compete con molte altre cose, ma è chiaro che i bambini e i giovani di oggi, quando diventano adulti, portano con sé esperienze ed esperienze diverse da quelle che influiscono negativamente sullo sviluppo. Rivoluzione o no, il cambiamento avviene sempre.