TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Hanno ottenuto posizioni di servizio clinico senior e posizioni ALF a livello di dottorato

Servizi Aleph. L'ufficiale medico capo, Hannah de la Croix, ha ricevuto il servizio clinico senior nella chiamata finale e ad altri 16 medici è stato assegnato lo status di ALF a livello di dottorato.

I posti dovrebbero essere coperti a partire dal 1° gennaio 2025, ma per quelli a livello di Dottorato di ricerca è prevista anche la possibilità di iniziare l'incarico dal 1° luglio 2024. Di seguito l'elenco delle persone che hanno ottenuto un posto presso l'ALF e il titolo del progetto di ricerca. La decisione sulla posizione dell'ALF per i medici affetti da MD è stata rinviata a causa dell'elevata pressione della ricerca. La notifica è prevista per la fine di maggio/giugno.

Registro di ricerca sull'ernia inguinale

Hannah De Lacroix (foto privata).

Hanna de la Croix, professoressa associata presso l'Accademia Sahlgrenska e primario e chirurgo presso l'Ospedale universitario Sahlgrenska, ha ottenuto una posizione di ricerca clinica senior presso l'ALF. La posizione include tempo di ricerca finanziato dall'ALF al 50% a tempo pieno per due anni con la possibilità di una proroga di due anni. Hannah De La Croix ricerca registri nazionali e internazionali sul rischio di recidiva del dolore cronico dopo intervento di ernia inguinale.

Il servizio dell'ALF è rivolto ai medici autorizzati a livello di dottorato

Cecilia Granthon Risultati dopo l'intervento chirurgico per l'epilessia: mortalità, uso di farmaci ed esperienze dei pazienti con la terapia di mantenimento
Lisa Lundberg Studi epidemiologici sui vaccini COVID-19: accettabilità, efficacia e sicurezza.
Eva Michele Lo studio di intervento sulla miopatia congenita COMPIS
Michael Ioannou Rapido sollievo dalla depressione clinica
Tobias Dahlgren Trattamento laser del glaucoma. Cercare di raggiungere una gestione ottimale del glaucoma.
Daniele Hanson Il ruolo dei disturbi del sonno nei pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica: implicazioni diagnostiche, meccanicistiche e terapeutiche
Tobias Terberg Virus della varicella zoster nel sistema nervoso centrale
Josephine Beck-Fris Covid-19 nel Västra Götaland con particolare attenzione alle malattie cardiache e alle malattie gravi
Alessandro Muro Attività fisica, biomarcatori ematici e aspetti funzionali in relazione all'ictus e ai disturbi d'ansia
Martin Larson Somministrazione di tensioattivo attraverso la maschera laringea a neonati pretermine con sindrome da distress respiratorio – valutazione dell'efficacia e della sicurezza di una nuova tecnica in Svezia e Vietnam
Isaac Michaelson Marcatori quantitativi e qualitativi per analizzare i risultati dopo la neurochirurgia
Niklas Andreen Sull’impatto delle infezioni virali respiratorie sull’esito della malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO).
Joanna McQueen Biomarcatori degli effetti dei glucocorticoidi
Maria Olnes Follow-up clinico della celiachia infantile e fattori di rischio per la malattia celiaca
Yvonne Carlson Da studente a medico: sull'apprendimento in clinica
Hanna Turel Sviluppo di nuovi biomarcatori per lesioni cerebrali durante l'asfissia alla nascita
READ  Quest’anno inizia la campagna di vaccinazione contro il coronavirus: più contagiati

Autore: Ufficio Alif