TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli ingegneri svedesi fuggono in Danimarca e ricevono altri 200.000 di stipendio annuo

Gli ingegneri svedesi fuggono in Danimarca e ricevono altri 200.000 di stipendio annuo

Economie nordiche

Ulrika Lindstrand, presidente del sindacato svedese degli ingegneri, mette in guardia contro una fuga di cervelli dalla Svezia. Foto: Frederick Sandberg/TT

Dato che la Danimarca attira salari molto più alti, sempre più ingegneri nel sud della Svezia scelgono di fare il pendolare attraverso lo Stretto, mostra un rapporto di Swedish Engineers. “È della massima importanza per il futuro della Svezia poter garantire condizioni competitive”, afferma in un commento la presidente del sindacato Ulrika Lindstrand.

Gli alti salari dovuti alla debolezza della corona svedese e la possibilità di lavoro a distanza hanno spinto sempre più ingegneri nel sud della Svezia a trasferirsi oltre il fiume Øresund. In Danimarca, secondo un rapporto della Swedish Engineers Corporation, un ingegnere può guadagnare 200.000 corone svedesi di stipendio annuo al netto delle tasse rispetto alla Svezia.

Nel rapporto, intitolato The Remote Work Revolution, il numero di ingegneri svedesi che si trasferiscono in Danimarca sembra essere raddoppiato negli ultimi dieci anni.

– Se non riusciamo a trattenere i nostri ingegneri, sia la trasformazione digitale che il cambiamento climatico rischiano di rallentare. Pertanto, è fondamentale per il futuro della Svezia poter fornire condizioni competitive e trattenere i nostri ingegneri qualificati in patria, afferma Ulrika Lindstrand, presidente dell'Associazione svedese degli ingegneri, in un commento.

Comunicato stampa: Nuovo rapporto: L'aumento dei movimenti transfrontalieri verso la Danimarca minaccia l'offerta di competenze nella Svezia meridionale

READ  La stampa in guerra richiede coltelli più affilati di Ekis Ekman ed ETC