TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli amici della festa voltano le spalle a Boris Johnson

La votazione è avvenuta rapidamente, con un semplice “sì” dei membri senza che la mozione andasse allo spoglio ufficiale dei voti.

Il voto è una misura diretta del sostegno di Johnson. Gli scandali con i partiti durante la pandemia di Corona, così come il periodo politicamente traballante del governo, hanno guadagnato fiducia per cadere nelle mani del Primo Ministro.

Johnson sarà il primo primo ministro britannico ad essere indagato con l’accusa di aver mentito e ingannato il Parlamento.

“L’offerta è finita”.

Ci sono state richieste per le sue dimissioni, cosa comune negli ultimi mesi. Ma questa volta anche da conservatori di alto rango:

– Il presidente del Consiglio avrebbe dovuto assentarsi per molto tempo. L’ex ministro Steve Baker è stato citato dal quotidiano The Independent dicendo che il primo ministro dovrebbe sapere che l’offerta è finita.

Molti altri amici di partito sono a disagio per il comportamento di Johnson, durante il blocco e per affrontare la crisi in seguito. Inoltre, molti membri del Partito conservatore sono preoccupati per le battute d’arresto personali alle prossime elezioni, poiché l’opinione pubblica è diventata sempre più critica nei confronti del governo.

– Quello di cui ci siamo occupati oggi riguarda lo spirito di questa istituzione. Amo questo posto e credo nella necessità di elevare gli ideali. Ciò che viene detto qui significa qualcosa, ha affermato William Wragg, presidente della commissione costituzionale del Parlamento. Aveva minacciato di proporre un elenco di colpe prima del voto.

Il voto è arrivato dal Partito Laburista di opposizione. Nel tardo pomeriggio di giovedì, i voti erano in calo, poiché i membri potevano votare secondo coscienza piuttosto che per linea di partito.

READ  I residenti di Chernobyl parlano di soldati russi: potrebbero essere stati esposti alle radiazioni

È stata una battuta d’arresto per il primo ministro che potrebbe portare alle sue dimissioni. È normale che un ministro si dimetta se un’indagine parlamentare indipendente dimostra che il ministro ha mentito in Parlamento. Qualcosa che il leader laburista Keir Starmer chiede:

Il semplice principio è che l’onestà, l’integrità e il dire la verità sono importanti in politica.

processo lungo

Ma potrebbe volerci del tempo per completare l’indagine. La polizia sta ancora indagando su altri casi di sospette violazioni della legislazione Corona. Inoltre, è in corso un’altra indagine parlamentare indipendente sugli eventi, guidata da Sue Gray.

Johnson è già stato multato per raduni nel parco al 10 di Downing Street a Londra.

La sanzione riguarda specificamente una festa di compleanno nel giugno 2020.

Pagamento principale. Chiedo scusa. Ma questo potrebbe non essere sufficiente per i leader del Partito conservatore conservatore.

Lo stesso Johnson si reca in India durante il voto, commentando che “dovrebbe fare il lavoro” come primo ministro.