TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

"Forse avremmo potuto chiedere troppo" - Sidvenskan

“Forse avremmo potuto chiedere troppo” – Sidvenskan

Dopo un grande dramma, il team H65 ha perso la sua quarta finale al campionato svedese e Scoru è diventato un campione svedese. La partita è stata decisa negli ultimi secondi dopo l’impressionante pick-up dell’H65.

Eravamo esausti e potrebbe essere molto difficile, dice l’allenatore dell’H65 Ola Månsson.

Emma Lindqvist di Höör è depressa durante le ultime quattro gare di SHE tra Skuru e H65 Höör.

Foto: Maxim Thor

Solo 22 ore dopo la partita di lunedì, martedì sera è arrivata la quarta finale del campionato svedese. Skuru è avanzato 2-1 nelle partite e vincere o perdere era ciò che contava H65.

La squadra H65 appena vinta è partita velocemente e la prima squadra di casa ha dovuto prendere un time-out quando H65 era sul 5-1.

– Otteniamo la partita dove vogliamo dall’inizio. Ma quando commettiamo errori tecnici, comunicano abbastanza rapidamente, afferma Ola Månsson.

Skuru ha ribaltato l’evento ed è andato via con quattro palline, ma l’H65 ha approfittato di due pacchetti Skuru in ritardo e quindi è stato 13-12 in contropiede.

Poi è andato completamente in frantumi a causa dell’H65.

– Ola Månsson dice che è l’inizio negli altri che è diventato molto difficile.

Ascolta l’allenatore Ola Månsson.

Foto: Maxim Thor

Scorro ha segnato un gol e poco più di dieci minuti fa, H65 era sotto 22-15.

Annunci

Annunci

– Ottengono tutte le finiture e otteniamo pali e aste. Se non hai margini con te e non stai giocando bene, allora così sia.

Ma come la partita di lunedì, H65 ha regalato ancora una volta un grande dramma. Dopo una ripresa impressionante, Skanes è arrivato solo due volte in ritardo negli ultimi minuti.

READ  Daniel Redden - il fuoriclasse dello scandalo con Propulsion 16 maggio 08.05 - Intervista di domenica

Due minuti prima della fine, Scoru aveva segnato 23-20 dal dischetto, e Isabel Anderson è tornata rapidamente da H65 con un punteggio di 23-21 e con mezzo minuto rimanente, ha segnato 23-22 dal dischetto.

Skuru ha preso un timeout e pochi secondi dopo Malin Berndal ha sparato sul 24-22 e così Skuru è diventato campione svedese.

Sono chiaramente dei vincitori meritevoli. Hanno approfittato delle opportunità offerte loro, dice Ola Månsson.

Skuru si rallegra dopo la vittoria.

Foto: Maxim Thor

Come ti senti subito dopo?

– incredibilmente deludente allo stesso tempo che sono così orgoglioso. È difficile non aver vinto, ma la stagione che abbiamo fatto è stata probabilmente la migliore che ho avuto come allenatore d’élite, in termini di circostanze.

Il camioncino è arrivato alla fine della seconda metà dopo una chiamata antincendio dall’allenatore H65 durante una pausa.

Allo stesso tempo è importante infondere coraggio nella squadra e farle prendere forza quando il corpo è esausto, devono anche essere calme e non esauste. È la cosa più difficile che puoi fare come allenatore di spinta ma allo stesso tempo il tempo è bello.

Ora un viaggio a casa attende Skåne, una rassegna della serie e poi c’è un intero focus sulla prossima stagione.

– Iniziamo subito il nuovo. Ola Månsson dice che la prossima stagione inizierà lunedì.