TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Fare esercizio fisico e assumere farmaci per mantenere il peso fuori dopo la perdita di peso

Perdere peso è molto difficile, ma è del tutto possibile per la maggior parte delle persone che lo provano. La cosa veramente difficile è mantenere meno peso nel tempo. Questo perché il corpo dispone di meccanismi efficaci per contrastare la perdita di peso.

La biologia e l’evoluzione lavorano contro di te. Una volta perso peso, gli ormoni dell’appetito inviano segnali al cervello dicendo che hai fame e che dovresti mangiare. Allo stesso tempo, il corpo reagisce aumentando l’efficienza energetica, cioè il corpo riduce il suo consumo di energia. Quindi hai due fattori che devi combattere per mantenere la tua perdita di peso, dice Signe Sørensen Torekov, professore all’Università di Copenaghen in Danimarca.

Signe Sørensen Torekov è professore all’Università di Copenaghen in Danimarca.

Foto: privato

È responsabile di un nuovo studio pubblicato in Il New England Journal of Medicine, NEJMIn un confronto diretto, il suo gruppo di ricerca ha studiato il modo migliore per mantenere la perdita di peso. Un totale di 195 non diabetici con un BMI, BMI, tra 32 e 43 per la prima volta, ha subito una perdita di peso utilizzando una dieta ipocalorica per un periodo di otto settimane. In media, i partecipanti hanno perso 13,1 chilogrammi, o il 12 percento, del loro peso corporeo. Sono stati quindi inseriti in uno dei quattro gruppi in cui un gruppo è stato istruito a fare un esercizio equivalente a 150 minuti a settimana a intensità moderata o 75 minuti ad alta intensità, in parte in gruppo e in parte individualmente. Un altro gruppo è stato trattato con liraglutide, che viene iniettato sotto la pelle una volta al giorno (vedi riquadro dei fatti). Il terzo gruppo è stato attratto da entrambi gli esercizi ed è stato trattato con il farmaco, mentre il quarto gruppo è stato attratto da un trattamento simile a liraglutide, tranne per il fatto che le siringhe contenevano un placebo.

Quindi i partecipanti sono stati seguiti per un anno Il peso e altri parametri sono stati misurati regolarmente. Hanno anche ricevuto, una volta al mese durante l’anno, consigli dietetici e feedback sull’allenamento per coloro che si sono allenati. In media, l’85% ha completato l’intero studio, la maggior parte di loro, il 92%, nel gruppo che si è esercitato e ha assunto farmaci.

I risultati hanno mostrato che il gruppo combinato ha mantenuto il peso migliore ed era ancora significativamente inferiore alla perdita di peso iniziale dopo un anno. Il gruppo che ha ricevuto solo i farmaci e il gruppo che si è solo allenato sono stati anche in grado di mantenere il peso senza alcuna differenza sostanziale tra loro dopo un anno. È stato peggio per il gruppo placebo, che è aumentato di quasi la metà del calo in un anno.

L’idea era che l’esercizio aumentasse l’apporto energetico e preservasse la massa muscolare, che altrimenti diminuirebbe in relazione alla perdita di peso mentre il liraglutide contrasterebbe l’aumento dell’appetito. Se guardiamo agli effetti sul corpo, possiamo dire che gli sforzi di allenamento e i farmaci erano più o meno equivalenti. Quando abbiamo combinato i due, abbiamo visto un effetto aggiuntivo, il che significa che abbiamo ottenuto il meglio da entrambi i trattamenti, afferma Signe Sørensen Torekov.

Dice che l’aggiunta di liraglutide ha raddoppiato la diminuzione della massa grassa mentre la massa muscolare era sana. Tra coloro che si sono esercitati, indipendentemente dal fatto che abbiano ricevuto o meno il farmaco, la loro forma fisica è aumentata nello stesso momento in cui hanno sperimentato un miglioramento della loro qualità di vita.

Persone nello studio Obeso o addirittura obeso con un alto rischio di sviluppare diabete, malattie cardiovascolari e altri problemi di salute. Per le persone che sono solo in sovrappeso e vogliono perdere peso, Signe Sørensen Torekov ritiene che sia possibile utilizzare parti della struttura dello studio.

Quindi ti consiglio di perdere peso in qualsiasi modo pensi funzioni bene e quindi di iniziare a fare esercizio. Quindi mantieni il peso mentre ottieni tutti i buoni effetti dell’allenamento come l’aumento delle condizioni, la qualità della vita e la conservazione della massa muscolare, dice.

Erik Hemmingsson è professore associato e ricercatore in obesità presso la Scuola di ginnastica e sport di Stoccolma ed è da tempo interessato alla questione di come mantenere la perdita di peso.

È positivo che ci sia un farmaco che dovrebbe essere aggiunto alla cassetta degli attrezzi per trattare quei pazienti che hanno forti ragioni mediche per perdere peso. Mancava ed era un problema clinico. Ma allo stesso tempo, non puoi prendere troppe marce in uno studio di un anno, dice.

Eric Hemingson, professore associato e ricercatore sull'obesità presso la Scuola di ginnastica e sport di Stoccolma.

Eric Hemingson, professore associato e ricercatore sull’obesità presso la Scuola di ginnastica e sport di Stoccolma.

Foto: Linus Halgreen

Dice che ci sono molti studi a lungo termine su altri trattamenti, che mostrano tutti che l’effetto diminuisce dopo un certo numero di anni.

Per essere in grado di determinare se esiste un trattamento lipidico efficace, occorrono almeno due anni di follow-up, ma si preferiscono da quattro a cinque anni di follow-up. L’intero problema è che non puoi mantenere la perdita di peso nel tempo. In questo caso, i ricercatori hanno la responsabilità di dimostrare che funziona a lungo termine, afferma Eric Hemingson.

L’idea è di seguire l’effetto del trattamento nel tempo, afferma Signe Sørensen Torekov.

Abbiamo seguito le persone nello studio per un altro anno, ma non abbiamo ancora i dati, ha detto.

READ  Alta pressione sanguigna: il medico sui segni silenziosi di ...