TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ecco come la bioenergia può facilitare l’approvvigionamento elettrico

Ecco come la bioenergia può facilitare l’approvvigionamento elettrico

Crisi elettrica

La ciminiera dell’impianto di cogenerazione di Hoogdalenverket, un impianto di incenerimento che produce energia elettrica e teleriscaldamento bruciando i rifiuti. Foto: Janerik Henriksson/TT

L’Agenzia svedese per l’energia ha recentemente presentato una strategia per il teleriscaldamento e la cogenerazione. “La combinazione di calore ed elettricità, che è principalmente bioenergia, potrebbe aggiungere circa altri 1.000 megawatt di produzione di elettricità”, sottolinea Svepiu.

In un articolo, Tidningen Näringslivet ha recentemente affrontato il potenziale della bioenergia per alleviare la crisi elettrica, soprattutto nel sud della Svezia, dove il deficit è ampio e la situazione energetica è tesa.

Ora l’Agenzia per l’Energia ha presentato una nuova strategia per il teleriscaldamento e la cogenerazione.

– Sottolinea il ruolo chiave del teleriscaldamento e della cogenerazione nella creazione di un sistema energetico sicuro ed equilibrato in Svezia. La cogenerazione, che consiste principalmente di bioenergia, potrebbe aggiungere circa altri 1.000 megawatt di produzione di elettricità. Ciò può accadere in un periodo relativamente breve e si verifica soprattutto nella Svezia meridionale e centrale, dove c’è un urgente bisogno di aumentare la fornitura di energia elettrica, osserva Anna Turner, CEO dell’Associazione svedese per la bioenergia, SveBio, nel suo rapporto. comunicato stampa.

Ma è importante valutare i benefici del sistema, dicono.

– Per ottenere maggiori investimenti nella produzione di bioenergia, i produttori devono ricevere salari migliori per i benefici di sistema forniti dalla bioenergia. Questi vantaggi di sistema riguardano la fornitura di una produzione elettrica stabile e pianificata che contribuisce a un approvvigionamento elettrico locale e sicuro. La produzione può essere aumentata senza la necessità di grandi investimenti nella rete.

Utilizzando il bioriscaldamento invece dell’elettricità e dei combustibili fossili per riscaldare le case, il sistema elettrico può essere temperato, soprattutto durante l’inverno, quando i prezzi dell’elettricità spesso aumentano in condizioni meteorologiche avverse, soprattutto in condizioni di freddo.

Accogliamo con favore la strategia dell’Agenzia per l’Energia e presumiamo che costituirà una parte importante della base per la pianificazione continua del sistema energetico svedese. Anna Turner afferma che l’Agenzia per l’energia sta avanzando una serie di proposte concrete che il governo e il Riksdag devono portare avanti adesso per sfruttare il potenziale della bioenergia.

READ  Liseberg potrebbe dover chiudere - Göteborg risparmia elettricità