TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

DN Leader: L'Unione Europea dovrebbe seguire l'esempio di Biden nell'affrontare Putin

DN Leader: L’Unione Europea dovrebbe seguire l’esempio di Biden nell’affrontare Putin

Quando Joe Biden è diventato vicepresidente sotto Barack Obama, l’ambizione era di “ripristinare le relazioni” con la Russia. Tranne che non funziona affatto. Vladimir Putin era più interessato alla sua autorità che a una relazione amichevole con gli Stati Uniti. Sia l’annessione della Crimea che gli attentati terroristici a sostegno della dittatura siriana hanno parlato nella loro lingua chiara.

Certo, la partecipazione del Cremlino alle elezioni americane del 2016 ha avuto un effetto diverso. Ha ringraziato Donald Trump per la fiducia non dicendo una parolaccia su Putin. Al contrario, ha preso la sua controparte russa contro le prove della CIA di tentare di distorcere la democrazia americana.

Biden era solo il top manager Per tre mesi quando Il primo pacchetto di misure contro Putin Venire. Diplomatici / spie sono stati espulsi e numerose altre persone e società russe sono state punite. In particolare, è stato annunciato giovedì che le banche statunitensi smetteranno di negoziare titoli di stato russi.

Il debito estero della Russia è limitato e le nuove sanzioni non significano affatto sospendere i mercati finanziari globali a cui l’Iran è stato sottoposto. Ma è un avvertimento piuttosto pericoloso che gli Stati Uniti siano pronti a danneggiare la fragile economia russa. È probabile che l’investimento occidentale richiesto subisca ritardi.

Con Biden, ci sono condizioni completamente diverse per fare qualcosa in comune. Tuttavia, richiede che i paesi dell’Unione europea decidano su quale uomo stare.

La fedina penale di Putin è ampia. Il massiccio attacco dei pirati contro un gran numero di autorità e società americane guidate dall’apparato di sicurezza russo lo scorso anno, nonché gli sforzi per sabotare le elezioni del 2020, sono stati puniti.

READ  Critica che H&M non garantisca il rinnovo dell'accordo di sicurezza per gli stabilimenti tessili del Bangladesh

Le sanzioni sono presentate in caso Quando, per ragioni non chiare, le forze russe si ammassano su larga scala al confine con l’Ucraina. Inoltre, il dissidente Alexei Navalny è stato imprigionato in un centro di detenzione dopo che gli agenti hanno tentato di assassinarlo con un’arma chimica. Il Cremlino ha effettuato diversi attacchi contro i critici del regime in Gran Bretagna, Germania e altri paesi. Non molto tempo fa, Biden ha risposto di sì a una domanda dell’intervista sul fatto che Putin fosse un “assassino”.

Nel frattempo, Biden ha suggerito di incontrare Putin in un “paese terzo” nei prossimi mesi. È troppo saggio? Forse, se le aspettative sono verificate. Se non altro, potrebbe essere importante ribadire ciò che si applica, come gli impegni di difesa della NATO a tutti i membri, compresi gli Stati baltici. E che un nuovo attacco all’Ucraina avrebbe un prezzo molto alto.

La domanda principale è come L’Europa agisce. Le denunce erano forti contro la volatile retorica di politica estera una tantum di Trump. Con Biden, ci sono condizioni completamente diverse per fare qualcosa in comune. Tuttavia, richiede che i paesi dell’Unione europea decidano su quale uomo stare.

Il ministro degli Esteri Josep Borrell è andato a Mosca a febbraio con un ingenuo piano per stabilire legami, ed è stato rovesciato dal ministro degli Esteri Sergey Lavrov e completamente insultato. Angela Merkel si rifiuta di abbandonare il gasdotto russo. Emmanuel Macron è stanco delle sanzioni dell’UE e vuole invitare nuovamente Putin al tavolo dei negoziati. Spagna e Italia alzano le spalle al tiranno del Cremlino. Pochissimi leader europei sono ancora disposti a sopportare ciò che è necessario per rafforzare la difesa militare.

READ  La campagna di Cuf su un pigro 45enne sta subendo una battuta d'arresto nella ricerca

Dopo la guerra contro l’Ucraina, Attacchi informatici e omicidi politici: di cosa ha bisogno l’Unione europea per una maggiore conoscenza della natura del regime di Putin?

Ci auguriamo che ci saranno aree in cui è possibile cooperare con la Russia, come le questioni climatiche. Il recente accordo di disarmo tra Washington e Mosca è stato recentemente prorogato.

Ma Putin è una minaccia che deve essere risolta. Nessuno dovrebbe pensare che sia possibile allevarlo per essere una persona migliore. Tuttavia, gli Stati Uniti e l’Unione europea dovrebbero chiarire insieme che le azioni hanno delle conseguenze.