TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Direttore azionario: “Prospettive del mercato azionario ancora positive” - Carnegie

Direttore azionario: “Prospettive del mercato azionario ancora positive” – Carnegie

I mercati azionari iniziano la settimana in modo positivo nonostante le crescenti tensioni in Medio Oriente. Come lo spieghi?
– È un altro segno della forza che abbiamo visto nel mercato negli ultimi mesi, poiché il mercato azionario è salito nonostante l'aumento dei tassi di interesse. È chiaro che prevale la preferenza per un’interpretazione positiva. Più specificamente, credo che la mancanza di reazione negativa sia dovuta al fatto che l’attacco di ritorsione da parte dell’Iran era previsto e che è avvenuto di notte con pochi danni. Fornisce aspettative di una risposta più equilibrata da parte di Israele con meno rischi di un’ulteriore escalation del conflitto con un maggior numero di paesi coinvolti.

L'inflazione negli Stati Uniti ha sorpreso la settimana scorsa registrando un aumento. Cosa significa questo per il mercato azionario?
L’inflazione statunitense potrebbe diventare un problema per il mercato azionario nel lungo termine, ma per ora il mercato sceglie di concentrarsi invece sulla forza dell’economia e sul fatto che essa fornisca le condizioni per uno scenario di atterraggio morbido. Il mercato può gestire un’inflazione più elevata per un periodo più lungo senza dover accantonare le aspettative di tagli dei tassi di interesse. Tuttavia, sarà difficile per il mercato se le statistiche sull’inflazione continueranno a sorprendere al rialzo nel lungo termine. Diventa quindi difficile vedere le deviazioni come un gradino temporaneo sulla curva.

Come nostro cliente presso Carnegie Private Banking, riceverai sempre consigli e informazioni di livello mondiale dai nostri esperti che ti aiuteranno a prendere decisioni di investimento migliori. A seconda della tua situazione specifica, forniamo consulenza e competenza su tutte le tue finanze. Clicca qui per saperne di più o diventare cliente.

Invece, l’inflazione svedese ha sorpreso nettamente al ribasso. Che effetti ha?
– È una cosa positiva per il mercato azionario, ma il suo impatto è maggiore sui settori sensibili ai tassi di interesse e non sul mercato azionario nel suo insieme. Tuttavia, il dato sull’inflazione svedese dà alla Riksbank la possibilità di essere la prima a tagliare i tassi di interesse a maggio, prima della Banca Centrale Europea e della Federal Reserve. Ma dato il rischio di indebolire la corona, dubito che valga la pena rischiare.

READ  Skånska Dagbladet | L'auto si è schiantata contro gli alberi - si sospettava che stesse guidando ubriaca

Questa settimana, il periodo di riferimento inizia sul serio. Cosa stai guardando?
– I resoconti delle società di ingegneria sono diventati importanti perché hanno guidato la crescita della Borsa di Stoccolma. Si prevede che quest’anno la crescita degli utili aziendali sarà molto inferiore a quella a cui siamo abituati. Gli ordini ricevuti e i margini di profitto saranno componenti importanti che determineranno il modo in cui i report verranno ricevuti sul mercato.

Dopo una piccola battuta d'arresto, la Borsa di Stoccolma è rimasta pressoché invariata nell'ultimo mese. La ripresa è finita?
La mia percezione è che potremmo avere un mercato azionario che continui a muoversi lateralmente durante la prima settimana di riferimento. Non penso che vedremo grandi sorprese negative, quindi il sentimento del mercato azionario non dovrebbe cambiare in modo significativo. Probabilmente abbiamo assistito alla maggior parte del pullback e affronteremo un altro movimento al rialzo prima di entrare nella metà dell’estate, stagionalmente più debole.

Il mercato azionario ha registrato un forte rialzo durante il periodo, spesso forte, da novembre ad aprile. Come vede le prospettive per il periodo tipicamente più debole da maggio a ottobre?
-Dato che stiamo uscendo dai recenti massimi storici, non credo che assisteremo a grandi cambiamenti di tendenza nei prossimi mesi. Credo che il mercato azionario continuerà a svilupparsi positivamente, ma a un ritmo più lento. Tuttavia, il potenziale di rialzo per il mercato azionario nel suo insieme appare limitato. Il potenziale risiede piuttosto nelle aziende e nei settori che devono affrontare una ripresa degli utili nel corso dell’anno, piuttosto che nelle ex officine di locomotive e nelle banche che quest’anno hanno prospettive di profitto più modeste.