TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Decisione relativa al commercio a distanza nelle farmacie esterne durante il periodo di congelamento - Farmacia svedese

Decisione relativa al commercio a distanza nelle farmacie esterne durante il periodo di congelamento – Farmacia svedese

Proposta dell'Agenzia svedese per i medicinali La Commissione dell'Unione Europea ha notificato come regole tecniche la nuova regolamentazione sulla vendita a distanza nelle farmacie esterne e la nuova regolamentazione sulla vendita di alcuni medicinali da banco. annuncia L'Autorità in un comunicato.

La procedura di notifica implica che gli Stati membri devono notificare alla Commissione europea le loro nuove proposte normative, al fine di facilitare la libera circolazione nel mercato interno dell’UE. Si tratta di un modo per individuare e prevenire nuovi ostacoli ingiustificati sul mercato interno, il che significa che prima che il consiglio di amministrazione dell'Agenzia svedese per i medicinali possa decidere sui regolamenti, questi devono essere notificati come regolamenti tecnici.

La domanda è stata presentata il 6 maggio di quest'anno, dopodiché avviene un cosiddetto periodo di congelamento per almeno tre mesi. Durante tale periodo non potranno essere prese decisioni in merito ai regolamenti.

La proposta dell'Agenzia svedese per i medicinali di norme più severe per il commercio elettronico ha già suscitato polemiche poiché l'agenzia si è ritirata, tra le altre cose, da una proposta per controlli di identità universali per il commercio a distanza.

Il 4 dicembre 2023 Sono state inviate proposte di regolamenti per l'Agenzia svedese dei medicinali sul commercio a distanza nelle farmacie ambulatoriali, nonché proposte di regolamenti per l'Agenzia svedese per i medicinali sul commercio di alcuni medicinali da banco.

READ  Inserito un bando di 40 dipendenti

—La scadenza per le risposte ai referral era il 1 febbraio 2024. Successivamente, abbiamo apportato alcune modifiche alle proposte a causa dei commenti ricevuti. Il consiglio dell'Agenzia svedese per i medicinali potrebbe decidere sui regolamenti al più presto nell'autunno del 2024, ha detto nel comunicato stampa Anika Babra, responsabile della supervisione delle farmacie presso l'Agenzia svedese per i medicinali.

Per saperne di più >> CEO di Med: Non credo che abbiano tenuto conto di questo tema

Per saperne di più >> L'Ordine dei Medici richiede la verifica dell'identità per gli acquisti a distanza

Per saperne di più >> L'Agenzia svedese per i medicinali annulla i controlli d'identità universali per gli acquisti a distanza

Per saperne di più >> L'Agenzia svedese per i medicinali modifica la sua proposta sul commercio a distanza

Per saperne di più >>L'Agenzia svedese per i medicinali vuole inasprire le regole del commercio elettronico