TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Daniel Eck sta seriamente valutando la possibilità di ottenere l’Arsenal, ottenendo ex stelle

Dopo il suo corteggiamento, Daniel Eck ora vuole avviare serie discussioni con il proprietario americano dell’Arsenal KSE sull’acquisizione, secondo The Telegraph. Si dice che il prezzo sia poco più di 23 miliardi di SEK.

Il proprietario dell’Arsenal FC KSE è stato a lungo criticato dai tifosi dell’Arsenal per non voler investire nel club. Il malcontento è cresciuto da quando l’Arsenal era una delle dozzine di squadre dietro la prevista Premier League europea, che è crollata dopo le proteste dei tifosi di calcio di tutto il mondo.

Dietro Boursa Kuwait, l’imprenditore immobiliare statunitense e atleta Stan Kronke, che oltre all’Arsenal possiede diverse squadre nei campionati sportivi locali NBA, NFL e NHL.

Il CEO e fondatore di Spotify Daniel Eck se ne andò Venerdì sera fuori Il club è flirtato.

“Crescendo, ho tifato l’Arsenal il più a lungo possibile. Se KSE vuole vendere l’Arsenal, sono felice di far parte del gioco”, ha scritto su Twitter.

Collegamento a Twitter

Rapporti ora Il telegrafoCitando fonti, Daniel Eck sta valutando un’offerta seria per acquistare l’Arsenal. Secondo il quotidiano, la dichiarazione del fondatore di Spotify su Twitter non dovrebbe essere parole vuote o una trovata pubblicitaria.

La famiglia Kroenke ha dichiarato che non era opportuno vendere il club, ma secondo le informazioni del Telegraph, potrebbe attirare la Borsa del Kuwait con un’offerta di circa 2 miliardi di sterline, pari a 23 miliardi di corone.

Si stima che Daniel Eck abbia una fortuna di poco meno di 40 miliardi di corone svedesi, la maggior parte dei quali è legata alle azioni di Spotify, motivo per cui potrebbe aver bisogno di trovare co-investitori in caso di acquisizione dell’Arsenal.

READ  Frida Carlson ha avuto problemi ai piedi durante la stagione

Il telegrafo Riferisce che il fondatore di Spotify farà probabilmente parte di un consorzio se l’accordo andrà in porto. Secondo le informazioni del giornale, le ex star dell’Arsenal Thierry Henry, Denis Bergkamp e Patrick Vieira si sono ora unite ai piani dello svedese, e il trio probabilmente tornerà nel club come direttori.