TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cruise: “Uno dei rally più duri dell’anno”

Il Campionato del mondo di rally questa settimana in Sardegna, in Italia, è la quinta sottocompetizione di quest’anno. Sebastian Ozier della Toyota sta inseguendo la sua terza vittoria dell’anno. Il francese ha sette titoli mondiali e quest’anno è in testa alla classifica. Elphin Evans della Gran Bretagna ha vinto l’ultima gara in Portogallo, e Ozier è arrivato terzo. Il compagno di base Evans è al secondo posto assoluto.

– Anche se non sono contento del nostro ritmo, il risultato del Portogallo è stato positivo. Ma questa è la prima volta che le gomme nuove vengono trasportate nella ghiaia e il francese dice che ne trarrà già vantaggio questa settimana.

“Io prospero in Sardegna”

Il discorso precedente riguardava Ozier e Dani Sorto, lo spagnolo arrivato secondo in Portogallo. Sorto alla Hyundai insegue la sua terza vittoria in Sardegna negli ultimi due anni.

– Spinard dice che in Sardegna vivo bene e cerco il successo.

Il Campionato Mondiale Rally Italiano dovrebbe essere oltre i trenta gradi all’ombra sulle strade polverose della Sardegna.

– Uno dei tre rally più duri dell’anno. Pietre sciolte, ruvide e polverose e calore di 60 gradi nelle auto. Una sfida sia per i piloti che per le auto, afferma Jonas Cruz, che pensa che Ozier stia attraversando un periodo difficile per guidare la serie di Coppa del Mondo in modo da poter iniziare e tenere traccia.

“Il più grande male”

– Iniziare per primi può essere un enorme svantaggio. La superficie era smossa come una spiaggia sabbiosa e non avevo idea che Ozier sarebbe finito nei primi tre posti.

READ  Rinnovo obbligazioni 1-Italia sono sotto pressione dopo la dichiarazione di stimolo

– Le auto Hyundai sono più belle della Toyota, quindi mi fido di un pilota come Ode Tenak (Estonia). O Danny Sorto, ma è difficile vincere per tre anni di fila.

SVT va in onda diversi episodi il sabato e la domenica.