TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cronaca: "Il Padrino" non dovrebbe diventare una realtà svedese

Cronaca: “Il Padrino” non dovrebbe diventare una realtà svedese

Lennart Widing è un giornalista freelance regolare a Provinsidningen Dalsland.

Durante le vacanze di Natale e Capodanno che ci siamo lasciati alle spalle, uno dei tanti canali televisivi ha mandato in onda il classico thriller gangster americano Il Padrino, con Marlon Brando in un indimenticabile ruolo da protagonista, almeno nella prima parte. I critici cinematografici americani e internazionali classificano il film come uno dei migliori al mondo.

Il film è basato sul romanzo di Mario Puzo del 1969 sul mondo sotterraneo della New York della metà del XX secolo. Si basa su eventi reali dell’epoca in cui cinque grandi famiglie mafiose italo-americane controllavano la criminalità organizzata sia a New York che in altre parti degli Stati Uniti. La mafia controllava tutto, dalla nomina dei giudici alla prostituzione e al traffico di droga. Puoi seguire la famiglia Corleone con il presidente Don Vito nel suo mondo spietato di violenza, controviolenza e lotta per il dominio con un’altra banda chiamata Turk. La famiglia Don Vito di Corleone, Sicilia. Sotto la guida di suo figlio Michael, Corleones vince la guerra contro le famiglie rivali. Questo è trattato principalmente nelle parti successive del libro e della trilogia di film. Una storia altrettanto affascinante e terrificante.

Ora alla realtà svedese. Poco dopo la trasmissione di “Il Padrino”, la radio svedese ha attirato l’attenzione su un’indagine su 52 reti criminali rilasciata dalla polizia l’anno scorso. Ciò conferma il quadro fornito dal Comitato svedese per la prevenzione della criminalità del traffico di droga svedese. Non si tratta più di piccole bande criminali o singoli criminali. Il commercio è stato professionalizzato come una questione di regolari raccolte di droga. Questi collaborano a consegne importanti, ad esempio con personale distaccato e magazzini in alcune parti d’Europa. Quando la droga raggiunge la Svezia, viene divisa. L’interesse comune ha fatto il suo lavoro ed è iniziata la competizione per le vendite e altro. La polizia di Stoccolma afferma nel suo sondaggio che la maggior parte delle reti rappresenta una minaccia elevata o molto grave per la società.

READ  Anders Borg: Non toccare ISK

Questo è fantastico la modifica. Attualmente, la capacità di minaccia sociale si riferisce al controllo del proprio territorio mentre si esercita pressione su imprenditori, residenti e proprietari locali. È irragionevole chiamare questa banda un crimine. È più di questo. La domanda preoccupante è quanto tempo ci vorrà prima che i gruppi criminali guadagnino così tanta economia e si preparino alla violenza che individui come Don Vito Corleone possano controllare sempre di più ciò che è importante nella società. Anche se non dovrebbe succedere.

Matrimonio Lennart,

Hofbridicant Tedgpin

Questo è un articolo di opinione e il contenuto sono le opinioni dell’autore o degli scrittori.