TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Corey Lundmark ha incontrato il dottor Salming – si diceva

Curre Lundmark è riuscito a incontrare Börje Salming per l’ultima volta.

Ora il suo migliore amico ed eroe sta piangendo.

– Piango così tanto che riesco a malapena a parlare, dice Corey.

Martedì, Kurt “Corey” Lundmark era a Copping per una sessione di brain walk a Bison. Un evento per raccogliere fondi per la ricerca su malattie come la sclerosi laterale amiotrofica.

È stato raccolto mezzo milione di corone, metà delle quali è stata donata alla Fondazione ALS di Börje Salming.

Il medico personale di Börje era a disposizione per riscuotere l’assegno e Curre le parlò.

Fu allora che capì.

– Anche se non l’ha detto apertamente, ho un quadro molto chiaro. Le sue speranze che avrebbe vissuto a lungo non c’erano più. Sono passati giorni, dice Corey.

Due giorni dopo morì Porgy Salming.

“Non ci sono quasi parole.”

Corey Lundmark sapeva che sarebbe successo, ma era impossibile prepararsi mentalmente.

Börje Salming e Curre Lundmark.
Börje Salming e Curre Lundmark.

– Riesco a malapena a parlare ora. È così terribile che non ci sono quasi più parole.

Si riprende e dice:

– Börje era una centrale elettrica per le persone. Stava sempre in piedi. Era duro con se stesso, ma molto attento e gentile con gli altri. Modello incredibilmente buono in ogni modo. Non c’è davvero alcun equivalente da trovare.

ultimo incontro

Corey dice di aver avuto il tempo di incontrare Porgy un’ultima volta, due giorni prima che Puri partisse per il Canada la scorsa settimana.

– Ero così nervoso quando sono andato lì che non sapevo se l’avrei fatto. Fed si è seduto per alcune ore e ha parlato di vecchi ricordi e di tutto quello che abbiamo passato insieme. In retrospettiva, è così bello che abbiamo avuto quel momento insieme.

READ  Maya Nelson Lindelof parla della rapina