TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Carrie Price parla di abuso di droga



prezzo del curry.


© Foto: David Kirouac / Icon Sportswire
prezzo del curry.

Carrie Price si è unita al programma di aiuti della NHL all’inizio di ottobre, ma non era chiaro il motivo.

Sul suo Instagram, il portiere della stella si sta aprendo e ci racconta perché si è unito al programma di aiuto.

Il mese scorso ho deciso di andare in riabilitazione dalla droga, scrive.

Annunciato poco più di un mese fa Prezzo di trasporto lo farà Unisciti al programma di accompagnamento NHL in un mese.

Alla fine di questo mese, si ricongiunge ai Montreal Canadiens, dove incontrerà il mago della squadra, che, con Price, arriverà a una conclusione su come sarà il piano d’ora in poi.

Sebbene non ci sia alcuna decisione su come continuerà la sua carriera, o quando ha intenzione di tornare al gioco, lui stesso ha dichiarato il motivo per cui si è preso una pausa sul suo Instagram.

“Negli ultimi anni, mi sono permesso di finire in un posto molto buio e di non avere gli strumenti per affrontare questa lotta. Il mese scorso ho preso la decisione di andare in un centro di riabilitazione per abuso di sostanze. Le cose sono arrivate a un punto dove ho capito che dovevo dare La priorità per la mia salute è per me stesso e la mia famiglia. Chiedere aiuto quando ne hai bisogno è ciò che incoraggiamo a fare i nostri figli. Ed era quello che dovevo fare “, ha scritto.

“Tutto quello che posso fare è prenderlo giorno dopo giorno”

La causa della dipendenza è una malattia mentale e secondo lui si sente male psicologicamente da molto tempo.

READ  L'omaggio di Guardiola - a Graham Potter: "È il miglior allenatore d'Inghilterra"

“Lavoro a modo mio negli anni in cui ho gestito male la mia salute mentale, che richiederà un po’ di tempo per sistemare; tutto quello che posso fare è prendermela giorno dopo giorno. Con ciò arriva l’incertezza quando torno a giocare. Apprezzo tutto il supporto e i complimenti travolgenti. Prego che la nostra comunità dei media e dell’hockey continui a rispettare la nostra integrità in questo momento. Il tuo sostegno e rispetto per questo è stato finora una parte importante del mio recupero “, continua, scrivendo su il suo Instagram.

La scorsa stagione, Price ha dato un contributo fondamentale alla squadra dei Montreal Canadiens che ha raggiunto la finale della Stanley Cup. In totale, il portiere ha giocato 707 partite in carriera ed è quindi il portiere che ha giocato più di 27 partite nella storia del campionato.

TV: Gli obiettivi delle partite della NHL di stasera.