TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Non è più scontato recitare con Malmö FF

Non è più scontato recitare con Malmö FF





© Bildiberan


Emil Forsberg ha incontrato la stampa martedì in vista delle imminenti qualificazioni ai Mondiali contro Georgia e Spagna, poi ha detto che non era più chiaro che sarebbe stato il Malmö FF il giorno in cui tornerà a casa all’Olsvenskan.

– e poi si inclina di più verso i Giffers in seguito. Dice nella conferenza stampa della squadra nazionale che Malmo è più fermo su quale sarebbe la sua scelta se il Sundsvall fosse all’Allsvenskan il giorno in cui decide di tornare all’Allsvenskan.

Gif Sundsvall è a un solo punto dall’assicurarsi una partita Allsvenskan la prossima stagione. Il club che ha sponsorizzato tantissimi giocatori, tra cui una delle più grandi stelle della nazionale, Emil Forsberg.

Ovviamente ha seguito i progressi della sua vecchia squadra in questa stagione e le possibilità di recupero.

Ora devono farlo i Giffar. Sembrano luminosi. Ti senti bene. Sembra che la finestra si riaprirà. È divertente per la squadra e per la città. ottimo se ci riesci, Lo dice Forsberg in conferenza stampa.

E ora Gif Sundsvall sembra essere un’alternativa più calda al Malmö FF il giorno in cui è tornato a casa, anche se non è ancora del tutto chiaro. C’è una cosa che può rovinare il vogatore medio in termini di rendimento per Forsberg.

– Sarebbe fantastico se potessi resistere per qualche anno. Ma non sono un fan dell’erba artificiale. Ma i Giffers sono la mia squadra in cui sono cresciuto. Potrei andare a casa e portare l’oro ai Giffs, dice Forsberg.

E al ‘Mini-Foppa’ potrebbe aggiungersi Joachim Nilsson che gioca anche nella Bundesliga tedesca.

READ  Dopo il ritorno, ecco il messaggio chiaro di Zlatan al mondo del calcio

– Se Foppa dice che può organizzare l’oro in Svezia, sarò felice di tenerlo. Ma ho due squadre (GIF ed Elfsborg) per le quali il mio cuore batte forte, quindi il Sundsvall è sicuramente uno dei club a cui riesco a pensare, dice Nelson.