TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Base dell’Unione europea: feriti e soli ad Ankara

Immagini dal vertice dei leader dell’Unione europea Con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan il 6 aprile è già un classico.

Il caloroso applauso di Ursula von der Leyen – Presidente della Commissione europea – è rimasta sorpresa dal fatto che le sedie siano a disposizione solo del presidente del Consiglio dell’Unione europea Charles Michel e del presidente Erdoan. Lei stessa si riferisce al divano della porta accanto.

Sono il presidente della Commissione europea e, come mi aspetto, verrà affrontato. Ha sentito il dolore da sola, come donna e come europea, ora riferisce al Parlamento europeo a Bruxelles.

Il nome dell’evento è stato rapidamente cambiato in “sofagate” e Seguì un acceso dibattito Sul fatto che dovrebbe essere vista più di altri Come una provocazione turca O un gesto goffo di Michelle, che si siede rapidamente nonostante la mancanza di una sedia del collega.

Ursula von der Leyen è reale Ovviamente, lo vede come una questione di uguaglianza di genere.

Si tratta dell’essenza di ciò che siamo e dei valori che la nostra unione rappresenta. Dice al Parlamento europeo che si tratta di quanto abbiamo ancora prima che le donne siano trattate allo stesso modo.

Senza accusare esplicitamente la Turchia di voler sottovalutare il suo valore, von der Leyen sottolinea anche l’importanza di difendere la Convenzione di Istanbul sulla violenza contro le donne, dalla quale la Turchia si è appena ritirata.

Ma ad essere onesti, non possiamo semplicemente criticare gli altri. Dobbiamo anche agire a casa. Ci sono stati membri dell’Unione Europea che non hanno firmato l’accordo e alcuni stanno pensando di ritirarsi. Questo è inaccettabile, afferma il presidente.

READ  "Pensavano fossi morto"

Charles Michel si è scusato Cosa è successo e afferma di aver parlato con von der Leyen tra loro per assicurarsi che non accada mai più. Dichiara ancora una volta il suo impegno per l’uguaglianza di genere.

Le critiche mosse contro di lui sono state forti, anche dai suoi amici del suo stesso partito all’interno del gruppo di partito liberale del Parlamento europeo, RE.

– Abbiamo i nostri occhi su di lui. Ha commesso un errore che ha mostrato quanto fosse massiccio il suo ego maschile. Il membro svedese Abeer Sahlani (al centro) afferma in una conferenza stampa sul web che è troppo lontano per noi chiedere le sue dimissioni.

Leggi di più:

Erdogan è riuscito a dividersi all’interno dell’Unione Europea

La Turchia chiude i battenti dopo lo “scandalo dei divani” con l’Unione Europea