TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Babbo Natale: Quando vendere i pantaloni è diventato un confronto

Non si trattava mai di moda, ma a un certo punto quando ero giovane mi ero abituato a comprare jeans di marca di un certo tipo e pensavo che fossero diventati allarmanti. Così ho iniziato a cercare offerte e prezzi aggiuntivi.

Ce n’erano meno di quanto avrei voluto, e non appena ho trovato qualcosa che sembrava promettente, sono arrivato lì ed erano appena fuori misura.

Da qualche parte mi sono trovato incapace di comprarne un paio già così logoro e così logoro, in cui non avrei mai potuto prosperare, che mi sono sentito più ingannato che sfortunato. Poi qualcosa è uscito da me.

Il passo successivo è stata l’installazione Un centro commerciale più grande a nord di Stoccolma, dove i prezzi indicati erano davvero ragionevoli. Prezzi di copertina, come viene chiamato.

Ho preso un autobus verso nord, ho trovato il posto e ho cercato le plusvalenze promesse. Che si rivelò essere una coscia di legno piena di calzoni misti, lontana dal negozio, appena visibile per via di tutta la gente che brulicava da tutte le parti in cerca di occasioni.

Ho preso il comando, mi sono arrampicato sul bordo e ho cercato di trovare qualcosa. Era una lotta che richiedeva forza e concentrazione, e il meglio che potevo fare era semplicemente strappare alcune paia a caso e poi tornare indietro.

Una di queste copie si è rivelata corretta, quindi sono stato fortunato. Ho gettato gli altri sul tagliere e, mentre tornavo a casa, ho pensato che questo fosse il mio ultimo tentativo di fare clip su questo tipo di campagna.

È passato così tanto tempo ora, Ma ogni volta che si trasforma in una grande isteria da saldi, come il Black Friday o i saldi di mezzogiorno, ricordo questo confronto fisico sulla gamba dei pantaloni, la sensazione di caos e casualità che cresce negli anni.

READ  Weird West sta mescolando una "sim immersiva" con un gioco di ruolo e uscirà a gennaio

Oggi compro altri tipi di pantaloni e preferisco andare nei negozi più piccoli, dove trovo più facile mordere insieme e pagare quello che c’è sul cartellino del prezzo, perché voglio che quel tipo di negozio rimanga.

Non perché sembra funzionare. Invece, ho appena il tempo di iniziare a farmi un taglio di capelli da uomo prima di dover passare di nuovo. Come se il mio ingresso fosse un segnale per la fuga di altri agenti.

A mia volta evito l’affollamento e uno scrittore che ha tempo può servirmi. Merita qualcosa anche lui.

Leggi Più kåserier di Nisse, Per esempio A proposito di quanto gli svedesi siano vicini alla natura.