TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Arrestato in Italia il leader separatista Puigdemont

Arrestato in Italia il leader separatista Puigdemont

Carles Puigdemont vive in esilio in Belgio dal 2017 ed è stato accusato dalla Spagna, tra le altre cose, di ribellione e agitazione in relazione alla candidatura catalana all’indipendenza quattro anni fa.

È stato emesso un mandato d’arresto e in primavera ha perso la sua immunità dall’accusa come membro del Parlamento europeo dopo un voto al Parlamento europeo.

Il capo di stato maggiore Josep Louise Allai ha dichiarato: Twitter. Al suo arrivo all’aeroporto di Alghero è stato arrestato dalla polizia di frontiera italiana. Domani (venerdì) comparirà davanti al tribunale di Sassari”.

Altri nove leader separatisti sono stati graziati

A giugno, il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha graziato altri nove leader separatisti catalani, condannati nel 2019 a 9-13 anni di carcere per sedizione e uso improprio di fondi pubblici in connessione con la candidatura all’indipendenza catalana.

La Spagna ha anche emesso mandati di cattura per i due ex ministri regionali catalani, Toni Comin e Clara Ponsati. Ora siedono proprio come Puigdemont al Parlamento europeo e, come lui, si sono liberati dell’immunità dall’accusa questa primavera, quando le accuse sono iniziate ufficialmente in vista dell’elezione dei tre catalani al Parlamento europeo.

READ  Il suono dell'acqua è sbagliato, giusto? » Norra Halland - Il più grande quotidiano di Kungsbacka