TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Alcaraz esce dall'Open d'Italia con un dolore persistente all'avambraccio

Alcaraz esce dall'Open d'Italia con un dolore persistente all'avambraccio

Lo spagnolo Carlos Alcaraz si è infortunato all'avambraccio destro all'Open di Madrid (Pierre-Philippe Marco)

Carlos Alcaraz, terzo classificato al mondo, si è ritirato venerdì dal torneo Open d'Italia di tennis in programma la prossima settimana a causa di un dolore persistente all'avambraccio destro, infortunio che lo ha tenuto fuori dai giochi a Monte Carlo e in Brasile. Barcellona.

Questo gol arriva a poche settimane dall'inizio del secondo grande torneo della stagione, l'Open di Francia.

Lo spagnolo in precedenza aveva scritto su Twitter: “Ho sentito un po' di dolore dopo aver giocato a Madrid (persa mercoledì) e qualche fastidio al braccio”.

Ha aggiunto: “Purtroppo non potrò giocare nella Roma. Ho bisogno di riposare per poter recuperare e giocare senza dolori al 100%”.

La difesa del titolo dell'Alcaraz e le 14 vittorie consecutive a Madrid si sono concluse con una sconfitta per 4-6, 6-3, 6-2 contro Andrey Rublev nei quarti di finale infrasettimanali.

Martedì ha giocato per quasi tre ore vincendo in tre set contro Jan-Lennard Struff, secondo classificato l'anno scorso, e ne ha sentito gli effetti contro Rublev.

“Ogni volta che colpisco un diritto, penso all'avambraccio, se lo sento o no”, ha detto Alcaraz dopo la partita di mercoledì.

“Devo lavorare duro in questi giorni se voglio andare a Roma con buone sensazioni, senza dolori e senza pensare alle mie maniche, ma penso che sarà un processo lento. In questo caso devo essere paziente”.

Alcaraz ha rivelato di aver giocato con “emozioni difficili” verso la fine della partita contro Rublev, e ha scelto di tagliare un dritto più grande per ridurre la pressione sull'avambraccio.

Il 26 maggio iniziano gli Open di Francia, l'unico torneo del Grande Slam che si svolge su campi in terra battuta. L'Alcaraz è arrivato in semifinale l'anno scorso.

READ  Split Belgault sulla questione arena: “Volevo testare i limiti”

Il due volte campione del Grande Slam, che ha vinto gli US Open nel 2022 e Wimbledon lo scorso anno, compie 21 anni domenica.

gr/pe/bastone