TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

22 marzo presso il Centro Culturale Italiano a Vancouver come sito di vaccinazione COVID-19

Vancouver (News 1130) – Mentre il Centro Culturale Italiano di Vancouver si prepara a diventare un sito di vaccinazioni di massa, sta allontanando alcuni che si stanno già presentando presto.

Le vaccinazioni non sono iniziate lì fino al 22 marzo, dice Mario Michele, amministratore delegato del centro, conosciuto localmente come Isle Centro.

“Penso che tutti siano preoccupati. Vogliono ricevere questa cosa. Abbiamo ricevuto molte chiamate lunedì perché domenica eravamo sui media, quindi molte telefonate sono arrivate nel nostro ufficio. non poteva andare lunedì “, dice a News 1130.

Ma quelli che vengono allontanati non se ne vanno a mani vuote.

“Abbiamo messo insieme un piccolo foglio [Vancouver] Salute costiera. Devono seguire la procedura che abbiamo messo insieme e abbiamo tradotto in italiano quello che abbiamo fatto per coloro che vengono al Centro Culturale Italiano.

Michaelie dice di essere stata ispirata dalla rapidità con cui Vancouver Coastal Health è stata in grado di integrare la produzione di massa, quindi una sala per banchetti comunemente usata per ospitare matrimoni potrebbe essere convertita in una clinica di immunizzazione.

Mercoledì, il ministro della Salute Adrian Dix ha annunciato al pubblico La prenotazione può iniziare dall’85 aC e oltre I loro appuntamenti per la vaccinazione COVID-19 iniziano giovedì, il che è molto prima del previsto.

READ  Consorzio franco-italiano Eurosam per lo sviluppo del sistema di difesa aerea SAMP / T