TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Zlatan rompe il silenzio sul litigio Lukaku

È stata una partita di coppa a fine gennaio che ha visto lo scontro tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. Le stelle si sono incontrate faccia a faccia e le cose si sono urlate l’una contro l’altra. Si dice che lo svedese abbia detto, tra le altre cose “Il tuo culetto” e “Chiama tua madre, fai un giocoliere” all’attaccante dell’Inter.

In precedenza, sui media italiani era giunta notizia che lo svedese Milan, nel suo interrogatorio con la Federazione italiana, avesse chiarito La ragazza voodoo a cui era legata quando il proprietario dell’Everton Farhad Moshiri disse che Lukaku aveva rifiutato un contratto con il Liverpool FC per una lettera di giocoleria. E tuLa frase “il tuo asinello” avrebbe dovuto essere rivendicata da Zlatan è una frase molto usata in Inghilterra, che viene usata per descrivere un giocatore che manca di stile o ha una tecnica molto scarsa.

Ibrahimovic ora parla per la prima volta della vertenza. Durante una conferenza stampa in vista del Festival di Sanremo (l’equivalente italiano del Melodevistivalen, che Zlatan ospiterà questa settimana), allo svedese è stato chiesto di Lukaku.

– Sarai il benvenuto qui (al festival). Zlatan ha risposto secondo gianlucadimarzio.com, non ho problemi personali con lui.

Ha continuato dicendo:

Quello che succede in campo rimane in campo.

READ  TV: Occasionali pesanti per la Juventus