TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Vivi una vita di lusso per i soldi delle sponsorizzazioni, nonostante i segnali di avvertimento

Una storia di negligenza intorno al sospetto direttore della Corona League

L’uomo d’affari di 33 anni è riuscito a vivere una vita lussuosa acquistando automobili, viaggi e acquisti agricoli, in cambio di denaro per sponsorizzazioni.

Ora è ricercato come il principale sospettato in un enorme groviglio su falsi certificati Covid.

Aftonbladet può rivelare come i segnali di pericolo siano esistiti per diversi anni – nonostante ciò, l’appaltatore è stato in grado di continuare a raccogliere milioni.

Questo fine settimana, Aftonbladet è stato in grado di rivelare come le autorità hanno fatto esplodere una sospetta associazione di coronavirus legata a Doktorgruppen, un operatore sanitario privato.

Si dice che Al-Douri sia stato dietro l’emissione di falsi certificati Covid in tutto il paese e si teme che abbia effettuato diversi milioni di pagamenti.

Questa rivelazione ha ricevuto subito grande attenzione da parte del Ministro degli Affari Sociali Lena Hallengren (S) chiamato brutte informazioni.

Questo fine settimana, due uomini e una donna sono stati arrestati con l’accusa, tra l’altro, di essere sospettati di frode grave e contagio, un reato grave.

La reception del gruppo di medici è ora chiusa al Väsby Centre.

immagine: Ponto Ur

Stanza fortificata dopo l’entanglement.

immagine: Ponto Ur

Secondo le informazioni di Aftonbladet, altre tre persone sono state arrestate in loro assenza. Uno di loro è il manager designato: un uomo d’affari di 33 anni dietro a strutture assistenziali piene di scandali.

Possiede diverse aziende del settore e il denaro è fluito.

Volume d’affari 70 milioni

Secondo i rapporti annuali delle società, ricevuti a giugno, le vendite hanno superato i 70 milioni di corone svedesi nell’ultimo anno fiscale.

Tramite una società possiede due auto: una lussuosa Audi Q8 e una Mercedes. Qualche anno fa ha anche acquistato una fattoria a Oppland per 8,5 milioni di corone svedesi su 25 ettari di terreno. Le foto mostrano come i vecchi edifici sono stati livellati per far posto a quelli nuovi.

L’uomo ha fatto una campagna fiscale secondo una decisione dell’Agenzia delle Entrate svedese nel dicembre 2020.

In effetti, le presunte fatture del 2018 e del 2019 sono state giudicate come stipendio dell’appaltatore, che ha dovuto vedere aumentare il reddito del servizio di oltre 2,5 milioni di corone svedesi.

Vola a Dubai – prova a ritirarti

Ha anche detratto sei cifre per i costi di un viaggio a Dubai oltre a soggiorni in hotel e visite al ristorante. I costi sono stati giudicati privati.

Sono state queste informazioni sulle irregolarità finanziarie, tra l’altro, a spingere la regione di Stoccolma nel marzo 2021 a rescindere i suoi accordi con le attività dell’uomo.

Ma il sondaggio di Aftonbladet mostra quanto siano stati forti i segnali di allarme in passato sull’imprenditore di successo. Tuttavia, ha acquisito una fiducia costante per lavorare nel campo della salute e dell’assistenza.

Il revisore che ha esaminato i dati della società madre dell’appaltatore ha criticato dopo aver scoperto carenze nel modo in cui è stata gestita la contabilità, secondo le relazioni annuali di giugno.

“Errori di massa”

Il revisore ha anche osservato che “errori gravi dovevano essere corretti molto più tardi”.

Quando Aftonbladet esamina la storia dei rapporti annuali, le dichiarazioni non fanno eccezione.

Degli oltre una dozzina di rapporti annuali per la Now Active Man Company negli ultimi cinque anni, solo uno è passato inosservato al revisore dei conti.

Le note includevano relazioni annuali che erano in ritardo o che l’imposta sul valore aggiunto, la ritenuta alla fonte e i contributi previdenziali non erano stati pagati in tempo.

Anche nelle società precedenti, i revisori fornivano feedback su pagamenti fiscali tardivi, dichiarazioni dei redditi errate e mancanza di supervisione contabile.

Nel corso degli anni IVO si è occupata anche di numerose problematiche e reclami relativi alle operazioni degli appaltatori. Due casi si sono conclusi con le critiche.

Il distretto di Stoccolma fa domande sulla sua idoneità alla polizia e all’IVO.

“Il distretto non ha assolutamente accordi con gli operatori sanitari privati ​​sui test PCR eseguiti in relazione al viaggio. Pertanto, le domande su questo caso sono rivolte principalmente alla polizia e ai fornitori di questo tipo di servizio. Il Dipartimento della salute e dell’ispezione sociale è l’agenzia. ” autorizzata e autorità di vigilanza per le attività mediche”, ha scritto nel servizio stampa.

Passa la palla all’Ivo anche l’Ente nazionale della sanità e del welfare.

Tuttavia, IVO non ha ancora risposto alle domande.

Aftonbladet ha anche cercato l’appaltatore senza successo.

Inserito:

READ  Ancora capocannoniere di Ilanga per lo United