TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una morte su quattro per coronavirus si verifica in India, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità

Nelle ultime due settimane, il numero di persone infette nella gigantesca nazione dell’India ha superato i 300.000 al giorno, e addirittura ha superato i 400.000. Nelle ultime 24 ore, il tasso di infezione ha leggermente superato i 380.000, secondo i rapporti. Reuters.

Il paese è passato di recente 20 milioni di feriti e più di 226.000 morti. Tuttavia, molti esperti hanno sottolineato il grande rischio che il numero di feriti e morti sia molto maggiore di quanto riportato e potrebbe essere fino a dieci volte maggiore, in parte a causa della mancanza di capacità di test.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, l’India ha rappresentato il 46% di tutte le infezioni nel mondo la scorsa settimana e il 25% dei decessi Rapporto settimanale dell’OMS. La popolazione indiana di oltre 1,3 miliardi di abitanti costituisce il 18% della popolazione mondiale.

La forte ondata di corona in India ha provocato una carenza di alloggi ospedalieri, nonché una carenza di ossigeno e farmaci necessari. Persone sono morte nelle ambulanze e nei parcheggi fuori dagli ospedali in attesa di cure.

Fabbro presso il sito di cremazione di Allahabad, Uttar Pradesh, India.

Foto: Sanjay Kanujia / AFP

L’India ha chiesto aiuto Dall’estero e ha ricevuto una serie di spedizioni di soccorso tra cui respiratori e ossigeno. Il governo dice che ora c’è abbastanza ossigeno, ma i problemi di trasporto significano che non tutti possono accedervi.

Nello stesso momento in cui l’aura è aumentata, mancano i vaccini. Almeno tre stati, compreso il Maharashtra dove si trova Bombay, hanno chiuso molti centri di vaccinazione.

I contenitori di ossigeno vengono consegnati agli ospedali di Siliguri, nel Bengala occidentale.

I contenitori di ossigeno vengono consegnati agli ospedali di Siliguri, nel Bengala occidentale.

Foto: Diptendu Dutta / AFP

Il governo del presidente Narendra Modi è stato criticato per non aver agito in tempo per reprimere la diffusione. Le feste religiose e gli incontri di massa politica con decine di migliaia di partecipanti potrebbero aver consentito l’aumento della diffusione.

L’opposizione vuole vedere Blocco nazionale, ma il governo è preoccupato per come questo influenzerà economicamente il paese. Tuttavia, in molti stati si applicano rigide restrizioni.

La banca centrale ha annunciato mercoledì che i produttori di vaccini, gli ospedali e le aziende sanitarie avranno l’opportunità di prendere in prestito l’equivalente di 50 miliardi di corone svedesi, hanno scritto Trinidad e Tobago.

Leggi di più:

Mia Holmgren: il primo ministro indiano è sotto crescente pressione per la sua gestione della pandemia di Corona

Leader: L’India sta mostrando perché dovremmo porre fine al nazionalismo dei vaccini

READ  La Russia ha promesso la minaccia dopo le accuse della Repubblica Ceca