TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una bella multa per i club che si ritirano dalla Premier League

La sera prima di lunedì di questa settimana, 12 grandi club hanno deciso di formare una major league chiamata “Premier League”. Ciò ha provocato pesanti critiche nei confronti dei club, e l’Unione Europea, le federazioni e le leghe locali hanno minacciato di espellere i club da tutte le competizioni in Europa, proprio come i giocatori appartenenti ai club della Premier League non sarebbero ammessi. Rappresentare le proprie squadre nazionali nei tornei.

Tanti grandi club hanno scelto di lasciare la Premier League, che ora è sul ghiaccio, e venerdì il presidente UEFA Alexander Ceferin ha dichiarato che i club dovrebbero lasciare il progetto per giocare in futuro in UEFA Champions League.

Ora la zuppa sembra aver preso una piega diversa.

Il quotidiano tedesco Der Spiegel ha letto documenti trapelati sulla Premier League e riferisce che i club che si sono ritirati dal campionato possono aspettarsi una multa di 150 milioni di euro, poco più di 1,5 miliardi di corone.

La ragione di ciò, secondo il quotidiano tedesco, è che ai club non è stato permesso di ritirarsi fino a dopo tre stagioni e che se se ne fossero andati prima avrebbero dovuto pagare poco più di 1,5 miliardi di SEK di multe e pagare la metà di il valore del club. Reddito. Dalla stagione della Premier League dello scorso anno e da una certa frazione dell’importo che il club avrebbe ricevuto per partecipare al torneo. Ma finora nessuna stagione è stata giocata in Premier League.

Il giornale ha anche scritto che Barcellona e Real Madrid riceveranno più soldi delle altre squadre partecipanti al campionato. Sia il presidente del Barcellona Joan Laporta che il presidente del Real Madrid Florentino Perez ha anche dichiarato, dopo la caduta della Premier League, che pensano ancora che sia una buona idea e un progetto per il futuro.

Perez ha anche affermato che l’accordo di Premier League è vincolante per i club che ne fanno parte, quindi solo i club possono lasciarlo, cosa che molti club hanno dichiarato di aver fatto. Ha anche detto che nessun club ha ancora pagato una multa per le sue dimissioni.

READ  Il sogno della Coppa del Mondo dei gemelli si è infranto: è crollato per problemi cardiaci