TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tegnell risponde alle critiche secondo cui le persone vaccinate non hanno bisogno di essere testate

Il fatto che le persone che sono state vaccinate dal 1 novembre non siano più raccomandate per essere testate è qualcosa che, secondo il professor Bjorn Olsen, avverte che potrebbe portare a un picco grave con più pazienti.

– Poiché è una situazione completamente nuova e stiamo iniziando a perdere la copertura vaccinale tra molte persone anziane, possiamo benissimo vedere un picco grande e forte con le persone vaccinate che si ammalano, Bjorn Olsen dice a SVT e aggiunge:

Se non avessimo idea di quanto fosse comune l’infezione nella comunità, probabilmente la lasceremmo andare molto. Quindi la sensibilità può essere esposta del tutto inutilmente.

Secondo Bjorn Olsen, vedremo un effetto della mancanza di campionamento.

– Vedremo l’effetto della mancata esecuzione dei test sotto forma di un aumento del numero dei detenuti in ospedale, dei malati gravi e persino dei decessi.

‘Ovviamente non ha letto’

Ma Anders Tegnell risponde alle critiche e crede che molti rimarranno alla prova.

– Chiaramente non ha letto ciò che raccomandiamo, dice Anders Tegnell in Aktuellt di SVT.

Sottolinea che è possibile utilizzare altri metodi per ottenere una panoramica senza campionamento.

Sappiamo che guardiamo costantemente alla punta di un iceberg. E siamo diventati molto bravi a seguire il top e vedere cosa significa quando cambia.

Guarda anche:

Anders Tegnell dice che sta ricominciando a stringere la mano alle persone.
READ  Ubisoft Forward - Tutti i trailer raccolti, vota!