TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sladon è stato sostituito dalla Juventus con un infortunio al ginocchio

Sladen Ibrahimovic era nel grande incontro italiano con la Juventus dall’inizio, a poco più di 20 minuti nel secondo tempo.

Il 39enne svedese è finito male quando ha appoggiato una gamba, ha sorriso male e si è afferrato il ginocchio sinistro. La Svezia si è alzata e si è seduta sull’erba pochi minuti dopo e di conseguenza è stata trasferita. Tuttavia, Ibrahimovic ha effettuato una straordinaria parata.

Sladen Ibrahimovic ha avuto occasionali problemi di infortunio durante la stagione. Il 39enne è rientrato nella squadra nazionale svedese all’inizio di quest’anno e prende il nome dalla squadra EC del capitano della nazionale Jane Anderson, che sarà eliminata il 18 maggio.

Quattro anni fa Ibrahimovic ha subito un grave infortunio ai legamenti crociati al ginocchio destro. Questa volta il ginocchio sinistro sembrava solo far male.

Bellissimi obiettivi

Con Ibrahimovic in campo, il Milan è andato in vantaggio per 1-0 alla fine del primo tempo. Ma non è stato Ibrahimovic a trovare quello giusto, ma Brahim Dias a trafiggere la palla sul cross più lontano.

A dieci minuti dall’inizio del secondo tempo, il Milan avrebbe potuto allungare il vantaggio quando Giorgio Cielini ha preso la palla in mano sull’area di rigore della Juventus. Tuttavia, Frank Cessie ha effettuato un salvataggio straordinario. Tuttavia, Wojciech Scozny ha effettuato la parata.

Ma è arrivato 2-0 al 78 ‘- con Sladen Ibrahimovic sostituito da Ande Repic. Il croato colpisce con un bel tiro dalla distanza e un sorriso a lato si complimenta con Ibrahimovic.

Cinque minuti dopo è arrivato 3-0 quando Ficayo Domori ha annuito in finale. È arrivato Dejan Klusevsky e la Juventus ha dovuto lasciare il campo.

READ  "Allo stesso livello di Danimarca e Lettonia" - Sport - svenska.yle.fi

Ibrahimovic è rimasto sulla panchina del Milan fino alla fine della partita. Ha festeggiato con i compagni in campo dopo il fischio finale.

Risultato emozionante

L’Inter ha già vinto lo scudetto di Serie A, ma a fine campionato non è entusiasta. La tripletta contro la Juventus è stata un grande passo nella giusta direzione per il Milan, così come per gli ambiti posti in Champions League di molte squadre.

Ci sono tre turni da giocare, con il Milan attualmente al terzo posto con 72 punti, lo stesso numero dell’Atlanta che è al secondo posto con una differenza reti migliore. Il Napoli è quarto con 70 punti, mentre la Juventus è attualmente quinta con 69 punti ed è attualmente fuori dalla Champions League.

Anton Johansson / D.T.