TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Romer brucia il rigore di Elfsburg

Il nuovo arrivato Helsingborgs IF dall’Allsvenskan è partito alla grande in Allsvenskan 2022. Lo Skånelaget ha iniziato con tre sconfitte consecutive contro Hammarby IF, IFK Göteborg e IK Sirius. Volevano invertire questa tendenza giovedì sera quando l’IF Elfsborg è venuto in visita. Elfsborg che ha iniziato con una sconfitta contro il Mjällby AIF, un cross contro il Malmö FF e una vittoria sull’IFK Värnamo.

Quando gli elfi di base sono stati rilasciati prima della partita, era chiaro che entrambe le squadre avevano apportato modifiche agli elfi all’inizio dalle loro ultime partite. L’Helsingborg ha iniziato con Rasmus Johnson e Asaad El Hamalawy al posto degli infortunati Armin Djegovic e Adam Kaede, che erano in panchina. All’Elfsborg Simon Strand è tornato dall’inizio, dopo aver saltato le prime due partite e finalmente uscito dalla panchina contro il Värnamo.

I primi venti minuti della partita sono stati tranquilli. Nessuna delle due squadre ha creato molte possibilità di segnare gol. Elfsburg ha ottenuto mezza posizione quando Simon Strand ha trovato il compagno difensore Johan Larsson in area di rigore con un palo, ma il finale non è stato abbastanza nitido.

Ma cinque minuti dopo, Helsingborg colpisce come un fulmine a ciel sereno. Il terzino sinistro Villigormore Davidson ha trovato Taha Ali in area di rigore, che si è voltato e ha segnato 1-0 contro l’Helsingborg, segnando il suo primo gol in assoluto allo Svenskan.

Dopo poco più di un’ora di gioco, a Elfsburg è stato assegnato un rigore quando Ravi Tsuka ha fermato la sua mano. L’arbitro non ha visto prima la situazione, ma dopo essersi consultato con l’arbitro della linea di gara, è stato giudicato Elfsburg.

READ  La benda arcobaleno sconvolge la UEFA - La Germania potrebbe essere punita

Andre Romer è andato al punto. Il danese ha preso un duro rigore sulla sinistra, ma Kaley Joelson ha letto il rigore e lo ha parato.

spaventare:

HelsingborgJoulson-Tsuka, Solich, Wiberg, Davidson-Lingman, Igobe, Johnson-El-Hamalawy, Van den Hork, Ali.

Elfsburg: Rönning – Larsson, Väisänen, Lagerbielke, Strand – Söderberg, Römer, Olsson – Alm, Frick, Ondrejka.