TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Riot Games ha una violazione dei dati: il codice sorgente è in palio

Le violazioni dei dati sono un problema costante per privati ​​e aziende, con nuovi attacchi che si verificano abbastanza regolarmente. L’ultima azienda ad essere stata attaccata è il gigante dei giochi Riot Games, la società dietro i famosi titoli League of Legends e Valorant. La violazione si è verificata la scorsa settimana sotto forma di a Ingegneria socialeAttacco, in cui i truffatori ottengono l’accesso ai dati attraverso la manipolazione e l’inganno.

All’epoca, la società non era disposta a condividere i dettagli sull’evento, motivo per cui stanno arrivando ora. su di me Twitter lo dice a Riot Games L’analisi dell’azienda rivela che il codice sorgente dei giochi League of Legends e Teamfight Tactics è obsoleto Anti frodeLa soluzione è in arrivo. Gli attori dietro l’attacco chiedono un riscatto da Riot Games, qualcosa che lo sviluppatore del gioco afferma di non avere intenzione di pagare perché nessun dato utente è stato rubato.

Sebbene nessun dato dell’utente sia mai trapelato, la violazione non è esattamente dolorosa. Riot Games ha annunciato che il codice sorgente rubato potrebbe portare a nuove forme di cheat per i giochi che trovano una via d’uscita. Inoltre, il codice sorgente contiene funzionalità sperimentali in fase iniziale. Non è chiaro quali funzioni potrebbero essere, ma il gigante del gioco afferma che alcune di esse non sono necessariamente pensate per essere implementate nei giochi.

Riot Games ha denunciato l’attacco alla polizia e ha promesso di tornare con i dettagli sulla violazione dopo un’indagine più approfondita. L’azienda deve quindi spiegare quali vulnerabilità hanno reso possibile l’attacco e quali misure sono necessarie per chiuderle. Lo sviluppatore conclude che gli aggiornamenti del gioco dovrebbero essere rilasciati relativamente senza intoppi, con la macchina che funziona normalmente entro questa settimana.

READ  Ora Microsoft sta cancellando le password - Voister