TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ricercatore: Ecco quante volte dovresti lavarti i capelli

Forse fa parte della tua routine quotidiana, forse lo fai qualche volta alla settimana? È difficile evitare di lavare i capelli come essere umano nella società moderna.

Ma quante volte bisogna insaponare i quasi 100.000 follicoli piliferi nel cuoio capelluto prima che diventino per per lo più? Ci sono linee guida generali e scientifiche in primo luogo?

Secondo Jørgen Serup, la risposta è sì. È Professore e Medico Senior presso il Dipartimento di Dermatologia dell’Ospedale di Bispebjerg in Danimarca ed è un esperto della pelle e delle sue parti interne.

Sottolinea che, ovviamente, non esiste un modello unico per tutti, ma generalmente ci sono due fattori da considerare:

Uno ha a che fare con la frequenza con cui è necessario sulla base di un’esigenza puramente medica o biologica poiché desideriamo evitare spiacevoli effetti collaterali, come le infezioni fungine.

La seconda riguarda un’esigenza estetica, ovvero che vorremmo mantenere una certa pulizia per il bene della nostra autostima e, ad esempio, annusare in un certo modo.

Anche troppo poco può causare problemi

Se non ti interessa l’aspetto dei tuoi ricci, è sorprendente quanto sia raro toccare lo shampoo da una prospettiva più medica.

In effetti, probabilmente hai solo bisogno di lavarti i capelli una volta al mese o ogni 14 giorni per mantenerli puliti, ad esempio, senza l’odore del vecchio sebo, dice.

Se ti lavi i capelli meno spesso, il sebo che viene costantemente prodotto dalle ghiandole sebacee adiacenti ai tuoi follicoli, secondo il professore, alla fine inizierà a diventare rancido e acido, come il burro che è stato lasciato fuori troppo a lungo.

Non lavarci sopra

D’altra parte, lavare i capelli troppo spesso può finire per togliere il grasso dai capelli e dal cuoio capelluto. Può causare problemi di prurito, eczema, arrossamento e piccole squame visibili.

– Lavoriamo costantemente per formare nuove cellule della pelle che cadono come squame. Il sebo sul cuoio capelluto di solito assicura che le squame siano invisibili e agisce come una lozione idratante naturale per il corpo, spiega il professore.

Pertanto, mette anche in guardia contro il lavaggio quotidiano dei capelli, sebbene ammetta che “ciò che le persone vogliono fare con i propri capelli è molto individuale”.

– Se dovessimo trovare una media, sarebbe probabilmente un massimo di due volte a settimana – e preferibilmente solo una volta, se riesci a rispettarla. Se ti lavi di più, attraversi la soglia in cui il cuoio capelluto e i capelli iniziano a danneggiarsi a causa di ciò e puoi ottenere l’eczema, tra le altre cose.

READ  Si stanno compiendo nuovi passi nell'allevamento dell'avena