TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Qui vengono recuperate opere d'arte perdute  Novità SVT

Qui vengono recuperate opere d'arte perdute Novità SVT

Martedì mattina la Svezia ha restituito all'Italia due opere d'arte scomparse.

Il passaggio di consegne è avvenuto presso l'Ambasciata italiana a Stoccolma alla presenza, tra gli altri, dei rappresentanti dell'Agenzia svedese per l'applicazione della legge e del Dipartimento operativo nazionale della Polizia.

Trovato sul sito dell'asta

La statua, una rappresentazione in marmo dell'Impero Romano, è scomparsa da più di 40 anni dopo essere stata scavata da un sito archeologico senza permesso.

Sia la statua che la moneta verranno vendute in più fasi, per finire infine nelle case di privati ​​svedesi.

Il commissario della Corona Liselotte Peterson si è imbattuta nella scultura durante una ricerca online.

– Era di proprietà di un privato e ha tentato di essere venduto ad un'asta di Uppsala. L'ho scoperto attraverso le indagini preliminari della polizia e poi ho potuto scoprire chi era questa persona, dice Lieselotte Pettersson.

Saccheggio del patrimonio culturale

Tra gli anni '70 e '90 si verificò un'ondata di saccheggi del patrimonio culturale italiano. All'inizio di quest'anno Lo ha riferito la BBC Gli Stati Uniti hanno restituito dipinti, sculture e altre opere d'arte risalenti a 3.000 anni fa appartenenti all'Italia.

L’Italia collabora da anni con altri paesi per aiutare le antichità perdute a ritrovare le loro case. L'Ambasciatore Vinicio Matti spiega che questa scoperta significa molto per il patrimonio culturale comune italiano ed europeo.

– Questo è l'inizio di un'importante cooperazione tra i paesi, dice a Kulterniheterna.

READ  Nessuno vuole comprare il marchio Alitalia per 290 milioni di euro