TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Questo è quello che è successo: l’aereo è atterrato a Minsk

L’aereo Ryanair ha lasciato la capitale greca, Atene, domenica mattina, 23 maggio, per la Lituania, secondo le informazioni di Flightradar 24. Due ore dopo il decollo, a soli dieci minuti dall’aeroporto di Vilnius e due minuti dal confine lituano, l’aereo ha cambiato rotta sulla Bielorussia e si è diretto a Minsk.

• È stato riferito che il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha ordinato all’aereo di effettuare un atterraggio di emergenza a Minsk. Un caccia MiG-29 è stato inviato per scortare l’aereo verso il basso.

Secondo il governo bielorusso, lo sfondo della questione era che l’aereo era minacciato da una bomba, ma ciò non poteva essere confermato da fonti indipendenti. Secondo Ryanair, sull’aereo non sono stati trovati oggetti pericolosi. La compagnia aerea afferma di aver ricevuto informazioni su una minaccia alla sicurezza che ha cambiato il corso dell’aereo.

L’autorità aeronautica bielorussa ha dichiarato lunedì in una dichiarazione che l’aereo non doveva cambiare rotta, ma che erano “raccomandazioni”.

● All’aeroporto è stato arrestato il giornalista critico del regime Raman Pratasevic che, secondo le sue dichiarazioni, si è sentito perseguitato ancor prima che l’aereo decollasse dall’aeroporto di Atene. In precedenza, era un editore responsabile per Telegram, un canale di panelist, Nexta.

● I pubblici ministeri in Lituania hanno avviato un’indagine. Stanno indagando se si sia trattato di un caso di dirottamento a fini terroristici e se il trattamento delle persone a bordo abbia violato gli accordi internazionali.

● L’aereo è rimasto a Minsk per poco più di sette ore prima di poter decollare di nuovo per Vilnius, in Lituania.

● I leader politici di tutto il mondo hanno condannato le azioni della Bielorussia.

READ  Corte costituzionale polacca: l'Unione europea sta violando le nostre costituzioni

Fonti: Reuters, AFP, TT

Leggi di più:

Lukashenko ha costretto Ryanair ad atterrare e un giornalista critico nei confronti del sistema è stato arrestato

Anna Lina Lorne: l’audacia di Lukashenko non ha limiti

CEO di Ryanair: la Bielorussia sta agendo in “rapimento sponsorizzato dallo stato”