TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quello che devi sapere sugli estrogeni: nuove scoperte

La terapia con estrogeni ha ricevuto sia cedro che alto nel corso degli anni.
Foto: persiane


Quando l’estrogeno è stato lanciato come farmaco per ridurre i sintomi della menopausa, è stato pubblicizzato come l’elisir dell’eterna giovinezza. Diversi anni dopo, la gioia fu sostituita dall’ansia e dalla paura del cancro e dei coaguli di sangue.

Ma ora, dopo decenni di ricerca, i benefici e i rischi sono chiaramente definiti: sono arrivate nuove linee guida dell’Agenzia per i medicinali per la terapia con estrogeni.

In definitiva, le donne devono soppesare i benefici rispetto ai rischi, afferma la professoressa Vivica Odlind

Qui passiamo a cosa significano effettivamente le linee guida e quali sono i rischi e i benefici.

– È un trattamento molto efficace, afferma l’esperto della Medical Products Agency, la professoressa Viveka Odlind.

Lei stessa è stata un’esperta dagli anni ’80 esultantemente positivi quando non c’erano rischi in vista, nel corso degli anni a cavallo del millennio, quando il consumo di estrogeni delle donne svedesi è sceso quasi a zero a seguito di rapporti di ricerca allarmanti e allarmi per il cancro, plausibile anche oggi linee guida. Come me pensa che possa essere riassunto come “Zen beneficio contro rischio e dimentica la maggior parte di ciò che hai sentito e pensato. Usato con rispetto”.

READ  Un trucco di allenamento veloce che migliora il tuo umore